Università Unimarconi

Sanità: Mattia(Pd), Rocca intervenga su liste d’attesa

Da Cittadinanzattiva a Federconsumatori e CGIL: i dati che bocciano l’accesso alle cure nel Lazio. Depositata un’interrogazione in consiglio regionale. “Dal report di Cittadinanzattiva al monitoraggio Federconsumatori e CGIL: tutti i dati forniti dalle sigle della società civile bocciano l’accesso alle cure nella sanità pubblica del Lazio da parte delle cittadine e dei cittadini del Lazio, che, in sintesi, pur di ottenere delle prestazioni sanitarie sono costretti a rivolgersi ai privati o comunque alla modalità intramoenia, a recarsi in luoghi lontani o addirittura a rinunciare a curarsi. Un quadro a più voci che, in sostanza, ci dice una cosa sola: nel Lazio il diritto alla salute non è garantito e la sanità pubblica è peggiorata a vantaggio dei privati. Per questo ho depositato in consiglio regionale un’interrogazione per chiedere al Presidente della Regione, Rocca, con delega alla sanità come intenda procedere per ridurre le liste di attesa nel Lazio, anche alla luce dei dati sconfortanti riportati nell’indagine di Cittadinanzattiva e nel monitoraggio di Federconsumatori e CGIL”. Così la consigliera regionale Pd del Lazio, Eleonora Mattia.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE