Santa Severa, al Castello visite guidate fin sulla Torre Saracena e aperitivo musicale

SANTA SEVERA ( Roma) – Proseguono gli appuntamenti del weekend con le Visite guidate al Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società regionale LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella.   Le visite, prenotabili sia on line che in biglietteria, permetteranno al pubblico di scoprire la storia millenaria del complesso monumentale. Un appuntamento esclusivo la domenica, della durata di circa un’ora e mezza, con partenza alle 11.15 e alle 15.30, alla scoperta dell’antico borgo: partendo dall’attuale struttura a pianta rettangolare, arricchita da torri risalenti al XIV secolo, i visitatori potranno ammirare gli affreschi appena restaurati del Battistero e il cortile della Rocca. Da non perdere anche l’apertura della Torre Saracena, il sabato e la domenica che si potrà visitare ogni 20 minuti dalle ore 11 prenotando la visita guidata sia on line che in biglietteria.  La Torre Saracena è l’antica fortificazione cilindrica edificata a metà del IX secolo per volere del papa Leone IV che, a seguito di continui rifacimenti, è giunta a noi nella sua struttura visibile oggi e datata tra il XVI e il XVII secolo.

Il biglietto di ingresso include anche la visita ai Musei esistenti nella fortezza: il Museo del Castello, che con una superficie interna di 800 metri quadrati si snoda su tre livelli dove sono esposti alcuni dei reperti portati alla luce, grazie agli scavi svolti in contemporanea ai lavori di restauro, curati dalla Soprintendenza e dai volontari del Gruppo archeologico del territorio Cerite; il Museo del mare e della navigazione antica che, completamente rinnovato e arricchito, con sette sale e oltre cento reperti, lungo un percorso espositivo e didattico incentrato sull’archeologia subacquea e la navigazione antica, raccoglie anche le testimonianze provenienti dai fondali del litorale cerite, tra Alsium e Centumcellae, con particolare riferimento al porto di Pyrgi.

Inoltre domenica 19 giugno c’è l’aperitivo musicale serale per gli amanti dei prodotti enogastronomici di qualità, a partire dalle ore 18.00 e fino alle ore 22.00, con il progetto “Inclusion food”.  Nei suggestivi spazi del Castello di Santa Severa, sulla Spianata dei Signori e vista mare, prenderà il via un percorso di conoscenza tra cultura e cibo a cura di Michele Bonfitto di Etica food  che coniuga passione, ricerca e fantasia per  trasformare in estetica ed equilibrio la proposta al pubblico di prodotti di eccellenza di alcuni dei più importanti marchi della Regione come “Natura in Campo”, “Eccellenze D’Etruria” e il “Biodistretto” dei Monti della Tolfa e Tarquinia. La serata sarà accompagnata dall’intrattenimento musicale di GRA (Grandi romani autori) una formazione di 4 elementi (chitarra acustica, basso, batteria minimal e voce) che ripropone   tutti i maggiori successi degli autori nati della capitale da Venditti a Mannarino, da Baglioni a Zero, a Silvestri e tanti altri!

Uno spettacolo che accontenta dai più grandi ai più piccini, che appassiona e diverte allo stesso tempo!

Prenotazioni e info: Etica food – 3922190121 Cantieri Attivi -3913516810

Print Friendly, PDF & Email