Sbottonati, i “battistoniani” pronti a votare Renzi alle primarie per poi entrare nel Pd?

“Stasera abbiamo una cena e potremmo anche prendere una decisione per l’8 dicembre”. E’ questo uno dei passaggi più significati dell’intervistacarletti-pomi rilasciata da Ottavio Raggi, ex Pdl, al microfono di Sbottonati. Avete capito bene, all’interno del gruppo Battistoni si sta ragionando sul collocamento politico prossimo venturo e sul piatto ballerebbe

anche l’ipotesi Pd, nel caso vincesse il congresso Matteo Renzi. Ed è in questa ottica che i “battistoniani” potrebbero prendere parte alle primarie del Partito Democratico. Di fatto Raggi parla chiaro: “Il partito che vuole fare Berlusconi non mi piace e il Nuovo Centro Destra è tutto da verificare”. Poi continua: “Al di là di tutto oggi l’unica novità sul mercato è veramente Renzi. Dice che vuole fare qualcosa, è tutto da verificare ma perlomeno lo dice”. La domanda degli Sbottonati porta avanti il discorso: “Le farebbe schifo fare la tessera del Pd, essendo stato un uomo del Pdl?”. Raggi: “No, vengo dal partito Socialista mica da Marte”. Ma questo è un pensiero suo personale o condiviso dal gruppo Battistoni? “Parlo di me ma anche su questo stiamo ragionando a livello di gruppo. Stasera stiamo a cena insieme e vuole che non parliamo di politica? Poi chi lo sa, stasera potremmo anche prendere una decisione per l’8 dicembre”. Sbottonati è su Radio Verde (fm 103.9 – 93.1 o in streaming su www.radioverde.it). Segui la pagina facebook Sbottonati Viterbo.

   

Leave a Reply