Università Unimarconi

Servizi antidroga dei Carabinieri nei boschi di Soriano nel Cimino: arrestato ventiquattrenne

VITERBO – Nella serata del 20 giugno Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno dato corso a servizio antidroga nei boschi intorno all’abitato di Soriano nel Cimino (VT).

Militari della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato un ventiquattrenne di origine nordafricana, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alla vista dei Carabinieri di via Parisi quest’ultimo ha tentato di darsi alla fuga ma è stato fermato, perquisito e trovato in possesso di panetto da 80 grammi di hashish, una ventina di involucri di cellophane complessivamente contenenti circa 120 grammi di cocaina, materiali per il confezionamento delle sostanze illecite ed alcune migliaia di euro in banconote di piccolo taglio. I reperti sono stati posti sotto sequestro e l’arrestato è stato condotto al carcere di Viterbo in località Mammagialla, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

L’attività si è inserita in più ampio quadro di iniziative volte a contrastare il fenomeno della vendita di stupefacenti nelle aree rurali e boschive della Provincia, basate sulla diffusione capillare delle Stazioni Carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE