Si chiude nel fine settimana la stagione teatrale del teatro Boni

ACQUAPENDENTE (Viterbo) – Nel fine settimana in cui si chiude ufficialmente la stagione teatrale aquesiana del Boni (tra rinvii, spostamenti e rinunce da parte di artiste del calibro di Deborah Caprioglio e Lella Costa qualità proposta ampiamente insufficiente) la teatralità alto viterbese tira un sospiro di sollievo con la presentazione a cura del Sistema Museale del lago di Bolsena del progetto Museion 2022. In attesa del programma dettagliato che partirà mese di Aprile gli organizzatori presentano la seguente nota informativa:

“ , , dopo l’edizione on-line nel 2021, tornerà dal vivo a conquistare gli spazi dei musei e dei siti culturali del Sistema museale. I , nei musei e in alcuni siti dal peculiare valore storico-artistico, antropologico e ambientale del territorio, e che vedrà la programmazione di , . tragedie classiche, opere contemporanee ed esibizioni danzanti, tutte selezionate con particolare attenzione per mettere in luce le diverse tematiche e le forme di interconnessione dell’area espresse dai singoli musei. L’edizione del 2022, realizzata in collaborazione con la Cooperativa L’ApeRegina di Acquapendente, vedrà alternarsi in scena la compagnia teatrale grossetana Teatro Studio la Marco Ierva Dance School e il duo musicale #MartinaMaggi e #AndreaVincenti. Museion è parte del progetto “SIMULABO 6.0” ideato dal Sistema museale del lago di Bolsena e realizzato con il sostegno della Regione Lazio, per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2021, L.R. 24/2019.

Print Friendly, PDF & Email