Solidarietà. I ragazzi della Ilco Stella Azzurra protagonisti del MC Basket Day

Venerdì 22 novembre i ragazzi della Ilco Stella Azzurra saranno protagonisti del MC Basket Day, organizzato dai ristoranti Mc Donald’s di Viterbo in favore della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, un’associazione non a scopo di lucro nata nel 1974 negli Stati Uniti e nel 1999 in Italia, con l’obiettivo di aiutare i bambini malati e in condizione di disagio ad avere un futuro migliore.MC-Basket-Day

Dal 18 al 24 novembre 2013, infatti, ogni ristorante McDonald’s ospiterà iniziative volte a stimolare una raccolta fondi a favore dei bambini più bisognosi, coinvolgendo le comunità locali. L’evento fa parte di McHappy Day, l’iniziativa che McDonald’s promuove da undici anni in occasione della Giornata Mondiale del Bambino, che cade oggi, 20 novembre, nei suoi 34mila ristoranti sparsi in 118 Paesi nel mondo.

Presso i ristoranti McDonald’s di via San Paolo e viale Diaz, venerdì 22 novembre dalle 12,30 alle 14,30 a servire i clienti ci saranno dunque i ragazzi della Stella Azzurra: saranno devoluti alla Fondazione 0,50 euro per ogni cheeseburger venduto in quell’orario e servito dai cestisti biancostellati. Una grande iniziativa di solidarietà che lo scorso anno ha portato a Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald 230mila euro solo in Italia: fondi che sono serviti per garantire 20mila pernottamenti alle famiglie dei piccoli pazienti dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, del Meyer di Firenze, degli Spedali Civili di Brescia, della Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, del Sant’Orsola di Bologna e del presidio pediatrico Cesare Arrigo di Alessandria.

L’attività principale della Fondazione è, infatti, quella di aprire e gestire le Case Ronald vicino ai principali centri pediatrici in Italia e le Family Room all’interno dei padiglioni pediatrici dei principali ospedali italiani. Alloggi in cui sono ospitate le famiglie dei bambini malati, ricreando una “casa lontano da casa”, con tutti i servizi necessari: non solo un letto in cui dormire, ma anche una lavatrice per fare il bucato, un computer per controllare la posta, un’area dove giocare con i propri piccoli e una grande cucina comune dove ritrovarsi e confrontarsi. Spesso i piccoli pazienti, soprattutto quelli cronici o affetti da patologie particolarmente gravi, devono allontanarsi da casa per avere accesso alle cure migliori. Dare loro un luogo “domestico”, dove poter essere famiglia nonostante le difficoltà della malattia e dell’ospedalizzazione, è la missione della Fondazione, che ha aperto la prima Casa Ronald McDonald a San Giovanni Rotondo nel 2007.

Oggi le Case sono 5: 2 a Roma, una a Brescia e una a Firenze, cui si aggiungono una Family Room all’interno dell’Ospedale S. Orsola di Bologna e una all’interno dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria. Concretamente, nel 2012 Fondazione ha ospitato 4.729 persone per un totale di 20.000 pernottamenti nelle 79 camere da letto. La Stella Azzurra Viterbo ha voluto fortemente essere presente a questa iniziativa di solidarietà a fianco della Fondazione, rispondendo all’invito degli amici viterbesi di McDonald’s e partecipando attivamente al MC Basket Day viterbese. I tanti supporters stellini non potranno perciò perdere l’occasione di godersi un pranzo nei ristoranti McDonald’s viterbesi in compagnia dei propri beniamini, cogliendo allo stesso tempo l’occasione di aderire a una campagna di solidarietà in favore di bambini malati e in condizioni di disagio.

La società, lo staff tecnico e la squadra biancoblù aspettano perciò tutti i fan della Stella venerdì dalle 12,30 alle 14,30 nei ristoranti McDonald’s di Viterbo. Per maggiori informazioni sulla Fondazione, sulle sue attività e su come sostenerla è possibile visitare il sito internet www.fondazioneronald.it

   

Leave a Reply