Sorpresa in via Roma: Vetralla “baciata” da tre dipinti sui sanpietrini

viaRoma4Può capitare di imbattersi in uno scenario mai visto, anche passando per la milionesima volta nella via del paesello in cui vivi da tanto, forse troppo tempo.

Via Roma oggi era diversa. Un cielo terso, dipinto da un sole bianco

e poi le case, i negozi, i sorrisi, le bimbe con le madri,

i passeggini spinti da giovani coppie comunque infreddolite.

E poi lì sul marciapiede tre figure dipinte da mani che sanno quel che fanno.

Ci vuole un istante a capire chi sono.

Figure retoriche, personaggi inventati, leggende per tanti,

oppio per popoli troppo mansueti, disse un certo Karl.

Che aveva ragione su tante cose.

 

Ma non su tutte. Nessun uomo può. Neppure il genio. viaRoma1

Il genio anticipa, prevede, costruisce mondi che gli altri capiranno dopo, e che molti faranno fatica a cogliere anche a distanza di

anni, secoli, millenni. Ma l’intuizione da sola non è vita.

Senza condivisione siamo soli. E poveri.

 

“Scusi parla italiano?”. “Sì, ma non so cosa ci sto ancora a fare, qui in Italia”.

Stavo solo cercando di capire chi fosse l’autore di quei dipinti sui sanpietrini, invece quel buffo personaggio con il classico cappello da pittore, che cammina lento assieme ad un compagno di ventura, a qualche centinaio di metri dalla

sorpendente visione, mi parla come se stesse rispondendo ad un sondaggio dell’Istat.

viaRoma2“Finché ci siamo, finché ci restiamo, dobbiamo farlo al massimo delle nostre possibilità, sennò che senso ha?”.viaRoma3

“Eh già. Qui senza soldi ci moriamo”.

“I corpi muoiono, lo spirito resta”.

“Ah, mi hai tolto le parole di bocca”.

“E buon Natale, e perché no, buon 2014”. Niente, non si sa chi è stato a fare quei dipinti. In Comune dicono “il madonnaro, 28,30 anni”. Di qui? “Boh?!?”. Vabbè.

viaRoma5Intanto, quei dipinti freschi di vernice densa ci resteranno un bel po’, a riscaldare i cuori,viaRoma6 a far strizzare gli occhi di tutti i passanti, paesani e forestieri, credenti e biscazzieri.

Via Roma oggi era diversa.

Più viva di altri giorni.

   

Leave a Reply