“SOS CLIMA”, al via il concorso di video sui cambiamenti climatici

Nell’ambito della campagna “SOS CLIMA” che l’Associazione ambientalista Accademia Kronos sta portando avanti da tempo, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno dei cambiamenti climatici e delle relative conseguenze sulla salute umana, sulla società e sull’ambiente, è indetto un concorso in collaborazione con il Festival del Cinema di Taormina.

Potranno partecipare al Concorso SOS CLIMA videoamatori, professionisti e case di produzione o altro tipo di società che operano nel settore della comunicazione video, producendo un cortometraggio di max 10 minuti. Una commissione di esperti individuerà l’elaborato migliore il quale verrà proiettato a Taormina durante il 62° Festival internazionale del cinema. Tutti gli altri video, ritenuti validi, verranno presentati al pubblico attraverso lo spazio video di Accademia Kronos all’interno di SOS Television, canale 147 nazionale del digitale terrestre.

Argomento del video

Il video deve sottolineare l’incidenza delle attività umane sugli equilibri della natura e dunque sulla vita di tutti noi. Il video potrà essere di impronta scientifica, giornalistica o puramente emotiva. L’autore o gli autori potranno, nel contempo, proporre anche delle soluzioni utili per la mitigazione climatica e per l’ambiente naturale in genere.
Caratteristiche dei video in concorso

Produzione di un video HD della durata massima di 10 minuti e minima di 4 minuti, il cui tema principale sia il problema dei cambiamenti climatici e le sue ripercussioni sull’ambiente e l’uomo. Il video può essere inteso come un documentario, una inchiesta o una breve fiction. L’importante è che il filmato riesca a sensibilizzare il pubblico sui rischi dell’aumento della temperatura terrestre e dei connessi cambiamenti climatici.
Partecipazione al concorso ed invio dei video

Entro le ore 14 del 10 Maggio gli elaborati multimediali dovranno pervenire alla segreteria organizzativa di Accademia Kronos all’indirizzo: Accademia Kronos, via A. da Sangallo, 10 – 01037 Ronciglione (VT). Insieme al video dovranno essere allegati: la liberatoria per l’uso delle immagini e una fotocopia del bollettino postale o del bonifico bancario (le coordinate a fine bando) di € 30,00 ( per contributo spese organizzative di AK). Sistema tradizionale preferito, tuttavia nell’ottica di uniformarsi alla legge sulla “Dematerializzazione dei documenti cartacei” ed in linea con la filosofia di eco-sostenibilità gli elaborati multimediali e la documentazione potranno essere inviati, sempre entro il 10 MAGGIO, anche a mezzo WEtransfer all’indirizzo mail: accademiakronos.media@gmail.com
Criteri di non ammissibilità al Concorso

L’impiego di materiale di repertorio dovrà essere limitato al minimo indispensabile e non dovrà comunque superare il 20% dell’intero prodotto video montato.

Scarico di responsabilità

L’autore (o gli autori), con l’invio dell’opera, garantisce che la stessa è prodotto originale e libera l’Organizzazione del Concorso e i partner istituzionali da ogni responsabilità nei confronti di eventuali terzi che, a qualsiasi titolo, avessero ad eccepire in ordine alle utilizzazioni previste dal bando.

Date di scadenza per partecipare al Concorso

Preiscrizioni dal 29 marzo 2016 al 9 maggio 2016
Scadenza per la presentazione dei lavori: ore 14 del 10 maggio 2016
Comunicazione di avvenuta selezione: 25 maggio 2016, entro cui sarà data comunicazione dell’esito della selezione a tutti i partecipanti. L’elenco completo dei migliori video selezionati sarà inoltre pubblicato sui siti della campagna e messo a disposizione di tutti i partner.
Manifestazione finale: Taormina 10 – 18 giugno 2016.
Svolgimento del Concorso

Una Commissione di valutazione (composta da registi, autori televisivi, giornalisti, esperti di comunicazione, tecnici, rappresentanti di enti e istituzioni nazionali) selezionerà, tra tutti in lavori concorrenti, un numero minimo di 3 video finalisti.
I 3 video prescelti (o più) saranno divulgati da Accademia Kronos con tutti i mezzi ritenuti idonei alla loro massima diffusione

Premi
Tutti i video, ritenuti validi per la proiezione al pubblico, verranno presentati, volta per volta, nello spazio TV di Accademia Kronos sul digitale terrestre 147 e su altre emittenti partner della campagna SOS CLIMA.
Il video ritenuto migliore tra tutti verrà proiettato a Taormina nell’ambito del Festival Internazionale della Cinematografia. L’Autore (o gli Autori) verrà invitato (alloggio gratuito per due persone) a Taormina a presentarlo al pubblico. Oltre a ciò l’autore riceverà la targa di “Un Bosco per Kyoto” di Accademia Kronos.
Spese di viaggio
L’Organizzazione della campagna non si farà carico delle spese di viaggio per il raggiungimento di Taormina.

Preiscrizione
Per partecipare al Concorso si suggerisce di inviare la preiscrizione della propria partecipazione collegandosi al sito web indicato e compilando l’apposita scheda on line.

Note sui format per “i non addetti ai lavori”

DOCUMENTARIO / INCHIESTA TELEVISIVA
Il documentario ha un approccio di tipo descrittivo e intende fornire al pubblico informazioni utili e interessanti sui temi trattati.
Per realizzare un buon prodotto, è indispensabile uno studio approfondito sulla realtà da descrivere.
Inoltre bisogna definire obiettivi e impostazione del filmato, va costruita la scaletta, che scandisce i vari passaggi del video. Quindi si passa alle riprese. Il racconto è sostanzialmente affidato alle immagini, che però possono essere supportate da una voce fuori campo e dall’intervento in video di una o più persone. L’inchiesta televisiva, costruita sull’esempio di un reportage giornalistico, presuppone un’indagine approfondita dei fatti da descrivere, ampia documentazione, controllo delle fonti e una “tesi”, o anche una proposta, che dovrà emergere dal filmato.
Possono essere trattate come inchieste esperienze vissute dagli stessi autori come protagonista o spettatore di fatti od eventi inerenti gli argomenti indicati.
La presenza di un “giornalista” può essere utile per raccordare le diverse sezioni dell’inchiesta e per gestire le interviste.

FICTION / DOCUFICTION
Prende spunto da situazioni immaginarie, o da fatti e situazioni accaduti realmente a cui è possibile aggiungere, se necessari allo sviluppo della narrazione, elementi di fantasia, per documentare in chiave di “sceneggiato” vicende, personaggi, ambienti, costumi, usi, situazioni.
Lo studio preparatorio dovrà quindi tradursi in una vera e propria sceneggiatura, con personaggi, dialoghi e descrizione di azioni e ambienti.

INFO: ak@accademiakronos.it – 0761.625532 –348.6009470 – 338.8513915

Print Friendly, PDF & Email