Sparatoria in un locale a Los Angeles, morti e feriti

di Redazione –

LOS ANGELES – “Sono stati esplosi 30 colpi di pistola”.  A Los Angeles, nella contea di Ventura in California, un uomo ha fatto irruzione nel Borderline Bar& Grill di Thousand Oaks poco prima della mezzanotte ( 8:30 ora italiana), e ha iniziato a sparare sulla folla. Il bilancio è di tredici vittime e decine di feriti.

Panico tra i giovani, tanti giovani riuniti nel locale per la tradizionale festa universitaria del mercoledì sera. Alcuni hanno trovato rifugio sotto i tavoli e all’interno dei bagni, altri sono saliti sul tetto dell’edificio per sfuggire alla furia impazzita dell’uomo, poi ucciso in uno scontro a fuoco con la polizia.