Stabilizzazioni Asl Viterbo, Sabatini e Zelli (FdI): “Partito iter per oltre 700 assunzioni”

VITERBO – “Saranno stabilizzati 148 precari in servizio presso l’Asl di Viterbo come da delibera approvata dalla direzione strategica. Il provvedimento fa seguito al piano delle assunzioni  deciso dalla Giunta regionale l’8 maggio scorso  e che nell’ Asl di Viterbo prevede il reclutamento di oltre 700 operatori fra nuovi assunti e stabilizzati. Ringraziamo il commissario straordinario Egisto Bianconi per aver avviato celermente le procedure

necessarie per dare finalmente stabilità al personale precario e aver cosi avviato l’iter che porterà  nel biennio 2024/2025 a dotare la nostra Asl delle necessarie coperture di organico, utili a superare le criticità e garantire servizi sempre più  efficienti. La politica della Giunta Rocca è  infatti quella di rilanciare la sanità, sia con gli interventi strutturali che con la valorizzazione delle risorse umane, e investendo concretamente, e come mai avvenuto in precedenza,  sul personale. Un’inversione di tendenza che sta premiando in termini di miglioramento e maggiore qualità dei servizi sanitari. Avanti così”.

Così in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio Daniele Sabatini e il consigliere regionale Giulio Menegali Zelli.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE