Stati Uniti, Ohio: una bimba di 3 anni muore dopo che la maestra l’ha gettata a terra perchè faceva i capricci

Ohio, Stati Uniti- Una bimba di 3 anni, la piccola Autumn, comincia a fare i capricci in classe perchè non vuole togliersi il cappotto e piagnucola. La maestra, scuola-banchiper reazione, l’ha così gettata a terra in maniera tanto violenta che la bimba ha riportato delle serie ferite alla testa, talmente gravi da farla morire. Il tutto è accaduto in un asilo dell’Ohio,

negli Stati Uniti. Autumn Elgersma, 3 anni, è morta in ospedale due giorni dopo la caduta in seguito alla frattura del cranio. La sua insegnante, Rochelle Lynn Sapp, 33 anni, ha raccontato agli inquirenti in un primo momento che la bimba era caduta dalle scale, secondo quanto riferito dalla stampa estera. Soltanto dopo tre ore di interrogatorio la maestra ha confessato. Ora i genitori chiedono giustizia.

   

Leave a Reply