Street food e musica nelle piazze con la “Festa della Luce e delle Lanterne”

VASANELLO ( Viterbo) – Dopo il successo dello scorso anno, torna, a Vasanello, la magia della Festa della Luce e delle Lanterne  che si terrà sabato 25 maggio.

Una manifestazione che cresce in termini di numeri, di eventi e anche di lanterne: quest’anno saranno 2000 ad essere lanciate in aria al termine della serata che si preannuncia ricca di appuntamenti da non perdere.

Immutata la formula e gli obiettivi: la valorizzazione dei prodotti locali.

All’ombra del suggestivo torrione del castello Orsini, un cammino illuminato da oltre 750 lumini a terra guiderà i visitatori nelle varie piazzette con i diversi stand enogastronomici: saranno presenti otto punti degustazione con prodotti diversi: dalla porchetta ai fritti, dai panini alla padellaccia, in

un itinerario che si snoderà in tutto il centro storico, a partire da via Roma, con musica live, stand di artigianato e artisti di strada con performance estemporanee.

Si parte alle 19, quando l’intero percorso si illuminerà creando mirabolanti giochi  di luce: da piazza Vittorio Veneto a piazza San Salvatore, fino a piazza dell’Ortaccio, piazza dell’Orologio e piazza Padella.

“La Festa delle Luci e delle Lanterne – spiega il sindaco Igino Vestri –rientra nel solco di un progetto portato avanti sin dall’inizio della nostra amministrazione, quello di creare nuovi flussi turistici orientati alla scoperta di percorsi alternativi.

In quest’ottica, fondamentale è la promozione e la valorizzazione, attraverso gli spettacoli visivi ed i diversi linguaggi dell’arte, delle  tradizioni locali e dei prodotti tipici del territorio, oltre che dell’artigianato,.”

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE