Superata la soglia di 60mila detenuti. Quali alternative al carcere?

ROMA- Martedì 11, dalle 17.30, presso la Presidenza della Regione Lazio, incontro conclusivo del ciclo Convivenza e libertà, con la partecipazione di Gherardo Colombo, Lucia Castellano e Maria Antonia Vertaldi.

Si terrà presso la Sala Tevere della Presidenza della Regione Lazio, in via Cristoforo Colombo 212, l’incontro conclusivo del ciclo “Convivenza e libertà” promosso dal Garante delle persone private della libertà della Regione, Stefano Anastasìa, dedicato alle misure alternative alla detenzione. Martedì 11 dicembre, a partire dalle 17,30, ne parleranno Gherardo Colombo, già magistrato, da tempo impegnato nella promozione della cultura della legalità e delle alternative al carcere e ora Presidente della Cassa delle ammende, destinata al rinserimento sociale delle persone detenute, Lucia Castellano, già direttrice del carcere milanese di Bollate e ora Direttore generale dell’esecuzione penale esterna e della messa alla prova presso il Ministero della giustizia, e Maria Antonia Vertaldi, Presidente del Tribunale di sorveglianza di Roma, competente sulle condizioni di detenzione, l’accesso alle misure alternative al carcere e l’esecuzione delle misure penali detentive e non detentive nell’intero territorio della Regione Lazio.

Il tema delle alternative al carcere torna di urgente attualità dopo che, nell’ultimo rilevamento del Ministero della giustizia, la popolazione detenuta è tornata a superare le 60mila unità. “Il 30 novembre scorso – scrive Stefano Anastasìa sul suo blog –  è stata varcata la soglia di sicurezza del nostro sistema penitenziario. Come nel 2006, quando fu necessario varare un provvedimento straordinario di clemenza per riportare la popolazione detenuta entro limiti accettabili. Come nel 2009, quando il Sig. Torreggiani e centinaia di detenuti ricorsero alla Corte europea dei diritti umani contro le condizioni degradanti a cui erano sottoposti a causa del sovraffollamento penitenziario, costringendo la Corte all’adozione di una sentenza-pilota e il governo italiano ad attuare una politica di riduzione delle presenze in carcere”. “Di fronte alle nubi che si addensano all’orizzonte, dal Ministero della Giustizia giungono flebili voci – prosegue il Garante – come quelle che promettono di affrontare il problema del sovraffollamento con l’incremento dei posti letto in carcere, secondo un ennesimo piano di edilizia penitenziaria che non porterà a nulla, come i precedenti”. “Un’occasione è stata già persa, con l’approvazione di una riforma dell’ordinamento penitenziario, da cui è stato espunto ogni riferimento alle alternative al carcere. Non molte altre ne verranno, prima che le carceri diventino ingovernabili”.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: cinque vittorie nel ciclocross in due giorniLEGGI TUTTO
Fine settimana dell’Immacolata Concezione dedicato prevalentemente al ciclocross con grandissime soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella in più parti d’Italia.
“Sfumature di Natale”, l’ evento benefico di Anna FendiLEGGI TUTTO
VITERBO – Anna Fendi è lieta di presentare “Sfumature di Natale” nella location “la Canonica dei Fiori” di Ronciglione. La villa, proprietà
In arrivo la cometa di NataleLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- Si sta avvicinando alla Terra la cometa di Natale, ovvero la  cometa 46P/Wirtanen, che sarà visibile almeno fino al
La ricca programmazione del cinema Lux di ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Anche per questi mesi di dicembre e gennaio risulta ricca la programmazione del cinema Lux di viale Trento,
Mister Conticchio ai giovani del Barco Murialdina: “Allenate il talento e non smettete mai di credere ai vostri sogni”LEGGI TUTTO
VITERBO – “Allenate il talento e non smettete mai di credere ai vostri sogni”. È il messaggio lanciato dall’ex giocatore di
Valentano, l’istiuto comprensivo Ruffini dedica tre giorni di riflessioni sui diritti umaniLEGGI TUTTO
VALENTANO (Viterbo) – In occasione del 70 anniversario della dichiarazione universale dei diritti umani e del centenario della fine della Grande
Gli studenti dell’alberghiero di Ladispoli all’alternanza Day di CivitavecchiaLEGGI TUTTO
CIVITAVECCHIA (Roma) – Un evento da non perdere dedicato alla cultura d’impresa, ai giovani e al mondo della formazione: martedì 11
A Viterbo la mostra Evolution#1LEGGI TUTTO
VITERBO – Evolution#1 è una mostra d’arte contemporanea, in programma allo spazio Pensilina di Viterbo, dal 16 dicembre all’8 gennaio.
Narni è tra i destinatari dei fondi Ue per attivare hotspot wifi freeLEGGI TUTTO
NARNI – Riceviamo da Luca Tramini, consigliere del Movimento 5 Stelle di Narni e pubblichiamo: “Grazie all’impegno preso dal Comune
Santa Severa, 7mila presenze nei primi due giorni di apertura del magico castelloLEGGI TUTTO
SANTA SEVERA (Roma) – La magia del Natale è arrivata a Santa Severa e ha contagiato tutti. Sono state oltre 7.000