Superbonus 110%, CNA Costruzioni rinnova ai partiti la richiesta di proroga almeno a tutto il 2023

VITERBO – CNA Costruzioni, rappresentata dal presidente, Enzo Ponzio, ha rinnovato oggi, in occasione dell’incontro in diretta streaming promosso dalle associazioni della filiera delle costruzioni con i leader dei partiti, la richiesta di prorogare almeno a tutto il 2023 il Superbonus 110% per la riqualificazione energetica degli edifici.

Dalle forze politiche è arrivato l’impegno ad estendere la durata dell’incentivo, strumento necessario per dare impulso alla ripresa economica e per centrare gli obiettivi di riduzione delle emissioni.

La proroga – ha ribadito CNA – è urgente per superare l’attuale situazione di incertezza e consentire alle imprese una adeguata programmazione dei lavori.

Al tempo stesso, si deve intervenire per semplificare la procedura, che risulta molto complessa, come ha riconosciuto anche il presidente del Consiglio. CNA Costruzioni confida che già nel decreto Semplificazioni, atteso nelle prossime settimane, vengano introdotti correttivi per snellire l’iter e ridurre i tempi per l’avvio dei cantieri.

Print Friendly, PDF & Email