Svolta la cerimonia di consegna delle benemerenze al merito sportivo per gli anni 2018-19-20

ROMA-Il primo luglio, presso il Centro di Preparazione Paralimpico Tre Fontane di Roma, Via delle Tre Fontane 29, si è svolta, sotto l’egida del Comitato Regionale del CIP, alla presenza del neo eletto Presidente Regionale T.Col. Marco IANNUZZI, la cerimonia di consegna delle benemerenze al merito sportivo per gli anni 2018, 2019 e 2020.

Il rigido rispetto delle attuali norme sul distanziamento sociale, non ha impedito la realizzazione di una cerimonia perfetta sotto ogni punto di vista, impreziosita dalla presenza delle tante autorità politiche, sportive del CONI e del mondo paralimpico Regionale, e dai tanti atleti paralimpici della Regione. In particolare, non è voluta mancare all’appuntamento la Sindaca di Roma Virginia RAGGI, l’Assessore Regionale alla Sanità Alessio D’AMATO, il Delegato Regionale allo Sport Roberto TAVANI, il Vice Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Roberto VALORI, in rappresentanza del Presidente PANCALLI, il Presidente Regionale del CONI Riccardo VIOLA, il Rappresentante INAIL e numerosi Presidenti di Federazione del CIP.

L’evento ha assunto particolare importanza in quanto primo evento ufficiale in presenza dall’inizio dell’emergenza sanitaria collegata alla pandemia, viatico ad un ritorno alla “normalità” da più parti auspicato.

Tra i premiati, accompagnato dal neo riconfermato Delegato Provinciale CIP Carlo ARONNE, il Presidente della ASD Sorrisi che Nuotano Eta Beta ODV, Maurizio CASCIANI, insignito della stella di bronzo al merito sportivo per gli oltre 23 anni di dirigenza, nell’ambito dello sport paralimpico ed in particolare della disabilità intellettivo relazionale, volta alla promozione dell’avvio alla pratica sportiva nel territorio viterbese delle persone con disabilità.

Nella foto: Maurizio CASCIANI con il Presidente Regionale CIP Marco IANNUZZI ed il Delegato FISDIR Lazio Marco CAVANA

Print Friendly, PDF & Email