Svolta la festa “Nonni e nipoti” al centro polivalente del Pilastro

di WANDA CHERUBINI-

VITERBO- Questo pomeriggio, presso il centro sociale del Pilastro, si è svolta la manifestazione “Nonni e nipoti”, che ha visto la partecipazione di numerosi soci. Dopo lo stop dovuto alla pandemia, è tornata questa divertente festa che quest’anno si è svolta in una versione leggermente diversa, in quanto ha visto la collaborazione delle Acli. Il presidente del centro Pilastro, Luciano Barozzi ha presentato questa collaborazione chiamando sul palco il referente Acli, Renzo Salvatori. Si è passati, quindi, all’assaggio delle ciambelle prodotte da cinque forni differenti dei 5 paesi della Tuscia che hanno partecipato all’evento. Bomarzo, Cellere, Tuscania, Valentano e Viterbo. I soci hanno così assaggiato le 5 differenti fette di ciambella, posta ognuna all’interno di un sacchettino con sopra un numero, corrispondente ai forni dei cinque comuni partecipanti alla gara. I soci hanno quindi scritto su un cartoncino il voto assegnato a ciascuna fetta di ciambella assaggiata. La vincitrice è risultata la ciambella di Viterbo del forno Anselmi, a cui Salvatori porterà una coppa. Una signora dell’Aci, Elena, mentre si raccoglievano i cartoncini e si procedeva alla conta per decretare il vincitore della migliore ciambella, ha intrattenuto i presenti con un gioco culturale legato ai paesi che hanno partecipato alla gara dei dolci. Si è passati, quindi, ad un recital di poesie dedicate ai nonni e nipoti. Sul palco hanno decantato le loro poesie Ivo Valentino, Realino Dominici, Mario Olimpieri e Rosanna De Marchi, che ha letto una poesia scritta dalla giornalista Wanda Cherubini, dedicata a suo nonno. Rosanna ha ricordato sua nonna. Si è passati poi all’estrazione dei numeri, che erano stati consegnati all’inizio dell’evento ad ogni presente. I soci dei numeri vincitori hanno potuto scegliere un grappolo d’uva presente come scenografia sul palco. Mario Olimpieri ha, quindi, portato una cassetta di uva fragola della sua vigna, che è stata distribuita ai soci che non avevano vinto con l’estrazione. Presenti alla festa dei nonni e nipoti l’assessore regionale del Pd, Alessandra Troncarelli, che si è complimentata con il centro e tutte le attività che riesce a realizzare, dicendo che è di esempio per molti altri. Inoltre, ha augurato di portare avanti il progetto di un libro, realizzato per i 25 anni del Centro sociale Pilastro, a cui ha lavorato, insieme al presidente Barozzi, la poetessa e scrittrice Rosanna De Marchi. Il libro verrà presentato il prossimo 15 novembre presso la sala Regia del Comune di Viterbo. Presenti anche l’assessore comunale ai Servizi sociali, Patrizia Notaristefano ed anche l’ex assessore alle politiche sociali Antonella Sberna. Infine, si è colta l’occasione per rilanciare il gruppo “Attori per caso”, che negli anni passati ha realizzato numerose commedie divertenti portate in scena in alcune Rsa. 

Print Friendly, PDF & Email