Tarquinia a porte aperte, l’ensemble Aria di Follia all’Auditorium San Pancrazio

TARQUINIA (Viterbo) – Domenica 23 ottobre alle ore 18:00 sarà l’Auditorium San Pancrazio la location del concerto “Yo soy la locura. Le trame della Follia nella musica barocca” dell’Ensemble Aria di Follia, composta dai musicisti Theresia Bothe (canto), Simone Colavecchi (chitarra barocca), Luigi Polsini (viole da gamba) e Paolo Rossetti Murittu (percussioni), unici e particolari per le loro multiformi esperienze maturate sia nel campo musicale che in quello dell’impegno civile e sociale.

La scelta del nome sta a rappresentare la ricchezza e la varietà di contrasti che connota lo stile interpretativo e il repertorio del gruppo: dalla tenerezza più sottile alla disperazione più profonda, passando per tutto l’ampio spettro emotivo che la follia umana messa in musica ci può offrire.

Articolato in un ricco programma diviso in due parti, il repertorio dell’Ensemble è vasto, sebbene centrali rimangano la musica del primo barocco e la musica popolare, per questo ad introdurre sarà il maestro Luca Purchiaroni.

E’ il secondo e ultimo appuntamento della rassegna concertistica “Melodie e Suoni d’Autunno”, organizzata dalla Società Tarquiniese di Arte e Storia nell’ambito di Tarquinia a Porte Aperte.

Print Friendly, PDF & Email