Tarquinia: Ammirati primo ospite di “Incontri con l’autore”

Tarquinia – Maria Pia Ammirati aprirà, sabato 9 novembre, “Incontri con l’autore”: la mattina sarà, alle ore 11.00, con gli studenti nella sedemaria-pia-ammirati dell’IIS “Vincenzo Cardarelli”, a Tarquinia Lido; il pomeriggio, alle ore 17.00, presenterà alla biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I n. 34) il libro La Danza del Mondo (Mondadori, 2013). Con

il critico Raffaele Manica parleranno di un romanzo che riflette sulle diverse e contraddittorie declinazioni dell’amore, che vede protagonista Linda, una giovane donna stretta tra un matrimonio ormai finito e la figura di Alberto, un amante incapace di abbandonarsi a una nuova passione e a una nuova progettualità. Delusa da se stessa e dagli altri, angosciata da una maternità mancata scappa a Palermo, per quello che sarà un viaggio di formazione. Dirigente televisiva, scrittrice e giornalista, dopo gli esordi con due saggi di critica letteraria, Il vizio di scrivere (Rubbettino, 1991) e Madamina: il catalogo è questo (Rubbettino, 1995), Ammirati ha pubblicato i romanzi I cani portano via le donne sole (Empiria 2001, selezionato al “Premio Strega”, “Premio Palmi” per l’opera prima), Un caldo pomeriggio d’estate (Edizioni Cadmo, 2005, “Premio Grinzane-Cavour Calabria”), Se tu fossi qui (Cairo, 2011, “Premio Selezione Campiello”, “Premio Procida”), Le voci intorno (Cairo, 2012) e ha curato, con Ornella Palumbo, l’antologia Femminile plurale. Voci della poesia italiana dal 1968 al 2002 (Abramo, 2003). Il romanzo La Danza del Mondo è stato scelto per la recensione degli studenti degli istituti “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia e “Carlo Alberto della Chiesa” di Montefiascone “Incontri con l’autore” è il ciclo di appuntamenti letterari del “Premio Tarquinia Cardarelli” organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia, con l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo, il sostegno di Porti di Roma e del Lazio, Camera di Commercio di Viterbo, Unindustria, Fondazione Carivit, Cassa Edile di Viterbo e BCC Tuscia.

   

Leave a Reply