Università Unimarconi

Tarquinia, dal 1° luglio scattano le modifiche alla Ztl nel centro storico e alle Apu sul lungomare

TARQUINIA ( Viterbo) – Scattano dal 1° luglio le modifiche alla zona a traffico limitato (Ztl) nel centro storico e alle aree pedonali urbane (Apu) sul lungomare del Lido. “È un primo importante provvedimento, in attesa di un progetto più ampio che riguardi tutta la viabilità di Tarquinia – afferma il sindaco Francesco Sposetti -. Non ci sono stravolgimenti, ma opportuni cambiamenti. Per il centro storico, gli obiettivi sono quelli di migliorare la qualità della vita dei residenti, rivedere scelte che hanno penalizzato la viabilità in alcuni punti e mantenere, allo stesso tempo, le principali aree pedonali. Per il lungomare, le attuali limitazioni al traffico in vigore hanno creato non pochi disagi. Per questo motivo si è ritenuto opportuno aprire al transito durante il giorno e chiudere nelle ore serali dei fine settimana e dei festivi”.

Centro storico

La Ztl sarà attiva dall’1 alle 4 nei giorni feriali, prefestivi e festivi. L’area pedonale urbana di corso Vittorio Emanuele sarà in vigore nei giorni feriali dalle 20 alle 4, nei prefestivi dalle 20 alle 24 e nei festivi dalla mezzanotte alle 4 del primo giorno feriale. Sarà revocata l’area pedonale urbana di piazza Giacomo Matteotti, con l’istituzione di un corridoio a senso unico di marcia per il transito dei veicoli verso l’Alberata Dante Alighieri, con possibilità di svolta a sinistra per via dell’Orfanotrofio. I mezzi che giungono da via Porta Tarquinia e via Alberata Dante Alighieri avranno il divieto di accesso verso piazza Giacomo Matteotti.

Lido

Le aree pedonali urbane sul lungomare dei Tirreni, tra via di Porto Clementino e piazza delle Naiadi, e sul lungomare dei Giardini, tra piazza delle Naiadi e viale Cristoforo Colombo, saranno attive fino al 30 settembre ogni venerdì, sabato e domenica e nei giorni festivi, dalle 21 alle 2, per poi essere reintrodotte a partire dal 2025, dal 15 marzo al 30 settembre di ogni anno.
Per conoscere nel dettaglio le ordinanze è possibile consultare l’albo pretorio del sito istituzionale del Comune di Tarquinia.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE