Tarquinia, ottima affluenza di visitatori alla casa di Babbo Natale per il ponte dell’Immacolata

TARQUINIA ( Viterbo) – Arredi e allestimento sono straordinari, così come è stato straordinario l’afflusso di visitatori per il ponte dell’Immacolata alla casa di Babbo Natale, allestita dall’associazione culturale Viva Tarquinia tra via dei Granari e via del Seminario, un angolo poco conosciuto del centro storico di Tarquinia a due passi da piazza Duomo. “Babbo Natale ha scelto di sostare per qualche settimana nella nostra città e in tanti sono venuti a trovarlo, soprattutto l’8 e il 9 dicembre – afferma soddisfatta la presidente di Viva Tarquinia Maria Antonietta Valerioti -. I grandi locali a disposizione ci hanno consentito di dare un respiro più ampio alle scenografie e di osare qualcosa in più nelle decorazioni e nel gioco delle luci”. La casa è un vero e proprio mondo fatato. Si passa dal freddo e innevato Polo Nord al caldo e colorato giardino delle renne con la slitta e alla fabbrica dei giocattoli con gli gnomi e il simpatico elfo Teo. E poi un tuffo nella cucina di Babbo Natale, con il camino. Quindi la stanza dove Babbo Natale ha accolto i bambini, che hanno potuto imbucare le loro letterine per spedirle al Polo Nord con l’aiuto delle simpatiche elfe. “Abbiamo fatto un ottimo lavoro – conclude Valerioti -. Ringrazio il direttivo e i soci dell’associazione che hanno permesso di realizzare la casa: Francesca Calamita, Fabrizio Fabbrizi, Cesare Bendotti, Antonio Natali, Giancarlo Orrù, Michela Merini, Emanuela Razzi e Sandro Jacopucci. E dico grazie all’Amministrazione comunale, alla Pro loco Tarquinia, per il supporto logistico, e ai volontari dell’Aeopc, per il servizio d’ordine all’ingresso e all’uscita dell’installazione. Cito, poi, Todini Sculture, di Stefano e Roberto, che ci hanno messo a disposizione il camino, e Primo Andreini, presidente della Pro loco Tarquinia, che ha realizzato la cappa e ha poi curato l’assemblamento. E, infine, un grande grazie al nostro bravissimo Babbo Natale, Vittorio Sensi”. La casa di Babbo Natale aprirà di nuovo al pubblico il 16 e 17 dicembre, dalle 16,15 alle 19,15. L’ingresso è libero.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE