Taser a Viterbo, Albertelli (S.A.P): “Finalmente uno strumento efficace a tutela degli agenti di polizia”

VITERBO – Piena soddisfazione da parte del Segretario Provinciale del SAP di Viterbo, Enrico ALBERTELLI. Anche gli Agenti della Polizia di Stato della provincia di Viterbo sono stati muniti di TASER, la pistola ad impulsi elettrici che, nel corso della sperimentazione condotta in alcune Questure “pilota” italiane ed in base ai dati delle statistiche rilevate, si è rivelato uno strumento altamente efficace e con forte azione dissuasiva, a tutela dei Poliziotti in servizio di controllo del territorio.

“Finalmente anche in provincia di Viterbo le forze dell’Ordine potranno operare con la certezza di un valido strumento di autotutela. Questo è l’apice della battaglia condotta dal SAP negli ultimi anni, a tutela del personale della Polizia di Stato, dopo innumerevoli e gravi episodi in cui sono rimasti vittima diversi colleghi.

L’utilizzo di tale strumento permetterà finalmente una gestione più semplice e con maggior sicurezza durante i tanti interventi a cui sono demandati istituzionalmente le donne e gli uomini della Polizia di Stato.

Una storica vittoria ed un primo fattivo intervento verso una più favorevole gestione dell’attività di Polizia, nell’ottica di una sempre maggiore tutela della  sicurezza pubblica, sia verso i cittadini che degli operatori di Polizia”, conclude ALBERTELLI, non senza una evidente soddisfazione.

 

Print Friendly, PDF & Email