Università Unimarconi

“Terra Alchemica”, Marco Maria Scarici e Massimo Alfaioli espongono in Toscana

FIRENZE – Marco Maria Scarici, artista materico, e Massimo Alfaioli, illustratore, hanno due percorsi formativi diversi eppure non sono nuovi ai sodalizi professionali nel panorama artistico. Entrambi vivono nella Tuscia viterbese e da tempo collaborano ed espongono insieme, dividendosi tra due regioni, il Lazio e la Toscana.

Con la mostra “TERRA ALCHEMICA”, ancora una volta, sono protagonisti in Toscana, in uno dei Borghi più belli d’Italia: Montaione (Firenze) presso la galleria d’arte “Art Gallery by Cora” di Cora Breckenridge.

“Con questa esposizione i due artisti – spiega Cora Breckenridge – sono chiamati a porre la loro attenzione alla natura in un dialogo creativo tra la raffinatezza delle illustrazioni di Massimo Alfaioli e la tangibilità delle opere di Marco Maria Scarici. Un dialogo dove natura, storia e magia si fondono in modo indissolubile come nei processi alchemici.

I due artisti dialogando con quello che sembra essere elemento comune nelle rispettive opere, usano porzioni d’oro in foglia che astrattamente riconducono l’osservatore ai polittici del tardo ‘400 toscano e che sembrano essere il frutto di un’alchimia di bellezza e stupore propri di questa terra”.

“Terra Alchemica” è una mostra di profonda bellezza, di eleganza, ricca di contenuti non solo estetici, dove Marco Maria e Massimo invitano a porre attenzione alla natura e a coltivare la sensibilità che essa merita, al fine della conservazione di un paesaggio, in questo caso, quello toscano, conosciuto e amato in tutto il mondo. Ecco allora che i protagonisti delle loro opere diventano, per Marco Maria Scarici, i cipressi, le strade bianche e gli edifici di campagna, e per Massimo Alfaioli gli elementi botanici come iris, girasoli e olivi.

Rivivono così, con le loro opere, la bellezza intima di un viale di cipressi, come quelli della Val d’Orcia, e dei campi di iris e girasoli, che da sempre contraddistinguono questi luoghi e che non possiamo fare a meno di apprezzare.

L’esposizione, attualmente in corso, si arricchisce di un percorso olfattivo, con due fragranze realizzate dall’artista Massimo Alfaioli, ispirate alle opere in mostra.

“Terra Alchemica” è una mostra e un’esperienza multisensoriale dove il visitatore è coinvolto sotto vari aspetti: visivo, tattile e olfattivo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE