Terracina, Fdi riunisce i tecnici del territorio in un convegno sulla rigenerazione urbana

TERRACINA- Fratelli d’Italia di Terracina a convegno sulla rigenerazione urbana. Un evento persone intervenute all’Hotel Palace di Terracina, per lo più tecnici, tutti interessati ad ascoltare i relatori invitati a parlare di rigenerazione urbana e non solo.

A moderare l’incontro il Geom. Pierpaolo Marcuzzi, membro della costituente Provinciale di Fratelli d’Italia.

L’appuntamento è stato aperto dai saluti istituzionali, particolarmente qualificati, del Presidente della Commissione Bilancio del Senato e Presidente provinciale di FDI sen. Nicola Calandrini, dell’europarlamentare Nicola Procaccini, responsabile nazionale ambiente ed energia del partito, e dell’on Sara Kelany, deputato e membro dell’Ufficio Studi di FDI. Marcuzzi ha introdotto l’intervento del sen. Calandrini sulle recenti modifiche al Superbonus. Il Presidente della Commissione Bilancio ha spiegato le iniziative del Governo e assumendo l’impegno di presentare emendamenti su alcune piccole modifiche che darebbero ampio respiro a famiglie, imprese e professionisti, senza incidere sul bilancio dello Stato.

L’Europarlamentare Nicola Procaccini ha affrontato il tema delle energie rinnovabili e le difficoltà che si incontrano nell’applicazione della rigenerazione urbana, misura ottima in linea di principio, ma un percorso irto di ostacoli nella pratica.

È stata quindi la volta dell’on. Sara Kelany che ha parlato dell’impegno di FdI in Parlamento per incentivare gli interventi di rigenerazione urbana per raggiungere l’obiettivo di arrivare al 2050 al consumo di suolo zero.

A conclusione dei saluti iniziali c’è stato il saluto da parte di Dott. Geom. Antonio D’Angelisa nome della Consulta delle Professioni Tecniche della Provincia di Latina.

Conclusi gli interventi introduttivi Marcuzzi ha dato la parola al primo relatore, l’Arch. Fabrizio Battisti Docente di Estimo e Valutazione, Dipartimento di Architettura, Università di Firenze. Battisti ha parlato di SVILUPPO E ATTRATIVITÀ DEL TERRITORIO FRA TRANSIZIONE DIGITALE SALVAGUARDIA DEI SUOLI AUTONOMIA ENERGETICA. Il suo ampio intervento ha toccato diversi temi, ma quello più attuale e coinvolgente, visto l’attuale caro bollette che colpisce tutti, è stato quello sull’autosufficienza energetica.

Si è passati quindi a parlare del CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA L.R. N. 7/2017 PER LA RIGENERAZIONE URBANA.OPPORTUNITÀ PER LA RIQUALIFICAZIONE DI AREE ED IMMOBILI con l’Arch. Demetrio Carini, già Direttore della Direzione Urbanistica e territorio della Regione Lazio. Carini ha contribuito a scrivere la legge sulla rigenerazione urbana e ha scritto, a cura della Regione Lazio, un testo sintetico per facilitarne la lettura. L’Arch.Carini ha illustrato i campi di applicabilità della legge e dei suoi vantaggi.

A seguire il Geom. Candido Luzzi, presidente dell’ATPT, il cui intervento ha aperto il dibattito con i tanti professionisti in sala sulle problematiche che stanno trovando oggi i tecnici a concludere le istruttorie con il comune di Terracina, e sulle diverse interpretazioni sull’applicazione della legge 7/2017, che hanno comportato alcuni sequestri di cantieri in città dotati di titolo edilizio.

Tante le domande a cui sia i relatori e sia Marcuzzi conoscitore dei problemi della macchina amministrativa hanno dato risposte.

A fine convegno è stata evidente la soddisfazione da parte dei numerosi intervenuti che hanno apprezzato i temi trattati e la professionalità dei relatori. Il successo dell’iniziativa lascia aperta la possibilità di nuovi appuntamenti su questo e altri temi molto sentiti da professionisti, tecnici e cittadini.

Coordinamento cittadino Fdi Terracina

Print Friendly, PDF & Email