Torna a sventolare lo stendardo a sostegno dei due fucilieri Girone e Latorre trattenuti in India

MAROSarà appeso sulla facciata degli uffici dei gruppi consiliari in via Cavour lo stendardo a sostegno dei nostri Maró “scomparso” da settembre dal balcone di palazzo dei Priori.

 

A darne notizia il capogruppo in Comune di Fratelli d’Italia Luigi Maria Buzzi. Ieri, infatti, è stata votata all’unanimità durante la riunione dei capigruppo la richiesta di Fratelli d’Italia di riavere lo stendardo ed appenderlo proprio alla finestra della stanza di FDI.

 

Pur rappresentando un gesto simbolico questa iniziativa è stata sposata da tantissimi Comuni di tutta Italia, rappresentando un modo di vicinanza ai due Maró detenuti in India.

 

L’assenza dello stendardo era stata subito notata dai viterbesi, ma la motivazione della sua sparizione non si è mai saputa. Il mistero resta. Intanto Viterbo torna ad esprimere la propria vicinanza a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due fucilieri tuttora trattenuti nell’ambasciata italiana in India in attesa che il giudice formuli l’accusa per l’uccisione di due pescatori avvenuta nel febbraio 2012.

   

Leave a Reply