Torna il concorso fotografico “Emilio Valerioti”

TARQUINIA (Viterbo) – È il concorso fotografico per eccellenza di Tarquinia. La manifestazione dedicata a una persona che ha fatto della fotografia un’arte. Torna il memorial “Emilio Valerioti”, che giunge quest’anno alla decima edizione, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e in collaborazione con le associazioni DotRaw e Viva Tarquinia.

“Siamo partiti dieci anni fa – dice Maria Antonietta Valerioti, figlia di Emilio e organizzatrice della manifestazione –. Da allora ho visto centinaia di immagini, che mi hanno lasciato un ricordo o un qualcosa di bello da raccontare. Hanno partecipato professionisti, appassionati e anche persone che si erano avvicinate da poco al mondo della fotografia. Il concorso è aperto a tutti. L’unica regola è prendere in mano una macchinetta per fotografare quello che emoziona”.

Sono quattro i temi scelti per il concorso. “Il canto del mare”, “ritratti”, “il meglio della natura”, “foto-racconta una città”. “Quello de “il canto del mare” mi è stato suggerito dall’Assonautica, che sostiene il concorso e ringrazio – afferma l’organizzatrice del concorso -. Il mare, poi, è un elemento imprescindibile dell’identità culturale di Tarquinia e del nostro territorio. Le altre categorie danno la più ampia libertà. Possono essere scatti fatti a persone, animali, paesaggi, scorci della nostra o di altre città. Insomma il mondo che ci circonda”.

Ogni partecipante potrà proporre fino a tre foto, anche per categorie diverse, nel formato 20x30cm, da spedire o portare a Foto Ottica Valerioti (corso Vittorio Emanuele n. 7) entro e non oltre il 7 marzo.

“Tutte le foto saranno esposte in una mostra – conclude Valerioti –. Le più belle, tra le varie categorie, saranno scelte da una giuria composta dalIa fotografa Francesca Mauri, dalla pittrice Barbara Mellace, dal coreografo Antonio Natali, dallo stilista Roberto Prili di Rado, dal giornalista Fabrizio Ercolani e dal presidente dell’associazione fotografica DotRaw Tiziano Crescia. Ci sarà anche un vincitore votato dalle persone che visiteranno l’esposizione”. Per informazioni è possibile chiamare lo 0766 840848 o scrivere a otticavalerioti@gmail.com.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
La Banda del Racconto al lavoro con gli ospiti della Residenza sanitaria assistenziale “Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Un’avventura inedita. Sta per giungere al termine la campagna di documentazione condotta da Banda del racconto nella Residenza
Viterbo e gli SpiritualiLEGGI TUTTO
di MARCO ZAPPA – VITERBO – Non è da molti anni che si parla di quello che rappresentò l’Ecclesia Viterbiensis nel
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a