Torna, immancabile, l’appuntamento con la Cantina di San Vittore alla Festa della castagna di Vallerano

Dal prossimo 8 ottobre fino al primo novembre compreso, 4 weekend da trascorrere insieme al Comitato festeggiamenti 2022/23, già pronto a ospitare turisti e amanti del buon cibo con piatti tipici locali e buona musica, all’insegna del divertimento.

Torna Festa della castagna di Vallerano, quest’anno giunta alla ventesima edizione. Immancabile, torna quindi la cucina tipica alla Cantina di San Vittore, in tutti i weekend dall’8 al 30 ottobre e martedì 1 novembre.

Il comitato festeggiamenti San Vittore Martire 2022/23 è pronto, infatti, ad ospitare turisti, amanti del buon cibo e di chi vuole stare bene in compagnia, proponendo alcun dei piatti della nostra tradizione culinaria valleranese e locale, anche con la possibilità per i più piccoli di poter scegliere un menù bambini.

Ogni sabato sera, inoltre, torna in scena il dopo cena musicale, con la possibilità, dopo aver mangiato le caldarroste, anche di gettare il cuore oltre l’ostacolo e di mettersi a cantare in compagnia. Si parte sabato 8 ottobre con l’intrattenimento garantito da Max & Anna, in una serata Karaoke dedicata alla disco degli anni ‘70, ‘80, ’90.

La Cantina di San Vittore è ormai uno dei luoghi di rifermento all’interno della Festa della castagna di Vallerano, organizzata dall’associazione Amici della Castagna. La manifestazione celebra la castagna locale, protagonista assoluta delle iniziative in programma. Oltre alla possibilità di degustare piatti tipici locali nelle caratteristiche cantine, i visitatori che sceglieranno Vallerano nei 4 weekend di ottobre e il primo di novembre, potranno scegliere tra un vasto bouquet di appuntamenti per trascorrere la loro giornata nel centro della Tuscia. Dalle visite guidate nel delizioso borgo alle caldarroste e al vino rosso in piazza, dagli stand enogastronomici all’area bambini fino alle manifestazioni folkloristiche, culturali e musicali.

Sabato 8 ottobre, ad esempio, alle ore 16.30, piazza della Repubblica sarà animata dai “Mediterranti”, gruppo etno folk che allieterà i presenti con i canti e la musica del Mediterraneo. Domenica 9 ottobre, invece, a partire dalle 15,30 sarà prima il turno del corteo storico medievale, con gli sbandieratori e i musici della Città di Giove, e poi si proseguirà con i Ciccillo sound system e la loro musica altern.

Insomma, per un weekend all’insegna della buona cucina, della natura, della cultura e del divertimento, l’appuntamento da non mancare è quello con la Cantina di San Vittore alla Festa della castagna di Vallerano.

 La cantina di San Vittore si trova in via Don Minzoni 18 (ex Cantina degli sportivi). Sono già aperte le prenotazioni per il primo weekend di sabato 8 e domenica 9 ottobre. È possibile contattare il Comitato festeggiamenti San Vittore martire su WhatsApp ai seguenti numeri: 340 398 9826 (Alessandro), 333 716 7075 (Raffaele), 328 838 6975 (Luca). Oppure si può scrivere per prenotazioni e info sui canali facebook e Instragram #BettalaSanVittore, dove sarà possibile anche consultare i menù della settimana. Mail per informazioni: sanvittoremartire@gmail.com. Sito internet: http://festasanvittore.com/.

La Cantina di San Vittore, così come tutte le altre attività che le donne e gli uomini del Comitato festeggiamenti 2022/23 metteranno in campo per un intero anno, con grande spirito di sacrificio e di attaccamento alla propria comunità, contribuirà alla realizzazione della festa patronale di San Vittore martire. Quella dello spettacolo pirotecnico più bello del Viterbese, per intenderci.

 

Print Friendly, PDF & Email