Università Unimarconi

Tra gli “Autori di Primavera” Roberta Mezzabarba con il libro “Iulia Farnesia”

MONTEFIASCONE (Viterbo) – Nuovo successo letterario per la cultura montefiasconese. Grazie a Roberta Mezzabarba, che con il libro “Iulia Farnesia – Lettere da un’anima” si aggiudica la fase primaverile del Torneo “Autori di Primavera” parte integrante del progetto della Community Gruppo facebook “Thriller storici e dintorni”.

Tra le recensioni critiche che stigmatizzano in maniera più eloquente la portata del successo quello della Casa Editrice IBS Feltrinelli: “ Può un romanzo riscattare la dignità e la figura di una donna usata dalla sua famiglia e poi dispersa nell’oblio? Questo è quello che l’autrice di questo ambizioso romanzo storico “IULIA FARNESIA – Lettere da un’anima” è mirabilmente riuscita a portare a termine. Giulia Farnese, soprannominata dalle lingue del suo tempo La Bella, si racconta fosse il fiore più bello del 1500. Appartenente alla famiglia Farnese, allora di piccola nobiltà, Giulia lasciò che la sua famiglia utilizzasse le sue bellezze per ammaliare il Cardinal Rodrigo Borgia, maritandola nello stesso tempo ad Orsino Orsini di Bassanello detto Monoculus, per spingere la carriera ecclesiastica del fratello Alessandro (che poi diverrà Papa Paolo III). Di Giulia si è sentito dire di tutto: le cronache del tempo la hanno dipinta come licenziosa e dispotica dama, abile amministratrice di potere, spietata manipolatrice.

Questo romanzo, a quasi cinque secoli dalla sua morte, rappresenta una voce fuori dal coro. Racconta di una donna che dopo il periodo passato alla corte vaticana, come favorita del Papa Borgia, ha dato una volta alla sua vita decidendo per la prima volta di sé. Una Giulia matura, vedova per la seconda volta, domina del feudo di Carbognano si racconta e racconta il suo percorso, rivelando un personaggio indimenticabile”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE