Università Unimarconi

Tra natura, cultura e sport il campo scuola del “Di Vittorio” nel parco del Delta del Po

E’ una formula collaudata e vincente quella che anche quest’anno ha portato gli studenti dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” a svolgere il loro campo scuola nel Villaggio Spiaggia Romea, nel cuore del Parco del Delta del Po, Patrimonio Mondiale Unesco dal 2015.“Siamo affezionati a questi paesaggi – ha sottolineato il Prof. Sandro Pase, Vicepreside dell’Istituto Superiore “G. Di Vittorio” e membro della Commissione Viaggi – ma soprattutto all’esperienza di crescita che consentono. Non si tratta di una semplice “gita scolastica” ma di un’immersione piena nella natura, nella conoscenza e nell’attività sportiva. Ad essere “chiamati in campo” sono moltissimi aspetti: lo spirito di gruppo, la condivisione e la collaborazione, la responsabilità e la solidarietà, senza dimenticare ovviamente quel sano agonismo che rende più vivace la competizione nelle diverse attività che gli studenti hanno svolto. Ringraziamo dunque tutto il personale e l’equipe del Centro, per il supporto che ci hanno fornito nel corso di questa esperienza. Abbiamo scelto di tornare qui proprio perché abbiamo avuto già occasione di sperimentare la valenza educativa e formativa di questo campo-scuola”.
Tra le attività cui gli allievi del “Di Vittorio” hanno partecipato, lezioni di vela, canoa e kayak, calcio, mini golf, beach-volley, tiro con l’arco, escursioni in mountain-bike all’interno della Riserva Naturale del Villaggio, ping pong, pedalò, calcio, hockey su prato, piscina e orienteering. Ad accompagnare gli studenti, oltre il Prof. Sandro Pase, sono stati i Docenti Domenico Falzarano e Gabriella Moriggi. “E’ andato tutto benissimo, anche se il tempo non ci ha assistito come avremmo desiderato – ha commentato il Prof. Pase prima di lasciare il Villaggio Spiaggia Romea – Gli studenti hanno partecipato con entusiasmo alle diverse attività dimostrando responsabilità, spirito di gruppo e determinazione. Dal 2023 questo sito è diventato C.F.O., Centro di Formazione Opes, un traguardo importante dovuto ad un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Istruzione. Un ulteriore conferma, per noi, dell’altissima valenza formativa del Campo-Scuola. Grazie a tutti. Torneremo presto”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE