Traffico di sostanze stupefacenti. Un arresto nella Capitale eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Civita Castellana

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Civita Castellana agli ordini del Luogotenente Risi, sono riusciti, al termine di unadroga-carabinieri-civita lunga attività di indagine e di monitoraggio dei traffici di stupefacente, ad individuare nella Capitale un importante punto di approvvigionamento per i pusher del comprensorio civitonico. Infatti, dopo aver ricostruito i flussi

della provenienza di gran parte delle droghe leggere presenti sul mercato locale, sono giunti nella zona di Roma Tor Vergata, dove hanno proceduto a perquisire l’abitazione di una insospettabile cameriera, rinvenendo 1,5 kg di hashish, in parte già suddiviso in dosi, 200 gr. circa di marijuana e svariate pasticche di ecstasy. La giovane donna è stata quindi dichiarata in arresto con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti ed associata al carcere di Roma-Rebibbia in attesa delle determinazioni della magistratura, mentre lo stupefacente sequestrato e sottratto alla disponibilità di tanti giovani locali, verrà confiscato e distrutto.

   

Leave a Reply