Università Unimarconi

Tre giorni di Festa di Primavera al Castello di Santa Severa

SANTA SEVERA – Tutto pronto per festeggiare la Primavera al Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito dalla società in house LAZIOcrea, d’intesa con Mic e Comune di Santa Marinella.

Tre giorni di street art per celebrare i colori, gli odori e i sapori che ci porta la dolce stagione con musica, arte, animazione, street food e molto altro ancora in programma dalle ore 10.00 alle 19.00 il 25 aprile, sabato 27 e domenica 28, con ingresso gratuito negli spazi aperti del borgo.

Divertimento per grandi e piccini con un’area artistica espositiva, body art, live painting, performance circensi, big babol circus, live music, area free style ed esposizioni di opere artistiche all’interno del borgo medievale.

Saranno aperti anche il Museo del mare e della navigazione antica, con le sue sette sale e oltre cento reperti, lungo un percorso espositivo e didattico incentrato sull’archeologia subacquea e la navigazione antica, che raccoglie anche le testimonianze provenienti dai fondali del litorale cerite, tra Alsium e Centumcellae, con particolare riferimento al porto di Pyrgi. Il Museo del Castello ospitato all’interno della Rocca trecentesca, costruita sui resti del fortilizio altomedievale in cui si trovava la chiesa più antica di Santa Severa martire. Circondato da un fossato, il complesso presenta agli angoli due torri rettangolari e due cilindriche, oltre a un mastio, la Torre Saracena, sempre di forma cilindrica collegato al Castello da una passerella in legno, la parte più antica della fortezza che risale al IX secolo, a 20 metri di altezza, per ammirare un panorama mozzafiato a picco sul mare.

Giovedì 25 e domenica 28 saranno disponibili, inoltre, anche le visite guidate, con due appuntamenti alle ore 11.30 e alle 15.00.

L’accesso ai musei e le visite guidate sono a pagamento, con il biglietto di ingresso si ha diritto a tre ore di sosta gratuita.

Tutte le informazioni sul sito www.castellodisantasevera.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE