Trevinano Ri-Wind 4, 11 e 18 giugno: tre appuntamenti per raccontare lo stato di progetto

Un ciclo di incontri per fare il punto sullo stato dell’arte del progetto Trevinano Ri-Wind, tra i 21 beneficiari in Italia dei fondi PNRR per l’attrattività dei borghi. Un’occasione di confronto con i cittadini e i soggetti economici del territorio interessati al piano di rilancio che si articola in diverse azioni che mirano all’obiettivo comune della rinascita sociale, culturale ed economica di Trevinano. Il Comune di Acquapendente e la società Pts S.p.a., che sta lavorando con l’Amministrazione nella fase attuativa del progetto, hanno organizzato per i prossimi martedì, 4, 11 e 18 giugno, tre incontri aperti alla cittadinanza e a tutti gli interessati, nel corso dei quali si parlerà dello stato della progettazione, rispetto al recupero del patrimonio immobiliare, degli eventi culturali in calendario nei prossimi mesi, della creazione del brand e delle azioni promosse in ambito artistico-culturale.
“Questi focus – spiega Nina Però, della società Pts S.p.a. – fanno seguito a quelli che si sono tenuti nei mesi scorsi e sono inseriti nell’ambito di una strategia che mira alla partecipazione e condivisione del progetto, nelle sue varie fasi di avanzamento, con i cittadini che diventano fruitori e protagonisti essi stessi del cambiamento di questo borgo”.
Trevinano Ri-Wind si articola su diversi piani di intervento che ruotano principalmente intorno al recupero e alla riqualificazione immobiliare e del tessuto urbano, al turismo sostenibile, sfruttando la posizione strategica e baricentrica del borgo, all’attrattività del territorio, come centro di formazione, alla cultura attraverso interventi artistici e momenti di spettacolo, volti a potenziare l’attrattività del borgo. Su queste linee di intervento sono costruiti gli incontri di prossima realizzazione.
Nel primo, che si terrà martedì 4 giugno, verranno presentati i progetti preliminari relativi agli immobili acquisiti dal Comune e alla Sala Polivalente. Interverrà l’Arch. Simone Capra, Studio STARTT, che ha predisposto il progetto generale di indirizzo degli interventi architettonici e urbani del borgo. Martedì 11 giugno verranno presentati gli eventi e le iniziative culturali in programma per i prossimi mesi e l’attesa immagine coordinata che andrà ad identificare graficamente il progetto Trevinano RI-WIND. Saranno presenti gli attori principali che, insieme all’Amministrazione Comunale, hanno dato vita, con un percorso di co-progettazione svoltosi negli ultimi 6 mesi, ad un calendario vivace e di alta qualità di eventi e manifestazione. Presente, inoltre, Paolo Lucchetti di Euromedia, società affidataria delle azioni di marketing territoriale. “Il logo – anticipa Paolo Luchetti – è solo uno dei tasselli rispetto alla creazione del brand e alla promozione culturale e turistica su cui sta lavorando Euromedia e che prevede, tra l’altro, la realizzazione di un sito dedicato che sarà attivo nelle prossime settimane”.
Nel corso dell’ultimo incontro, fissato per martedì 18 giugno, il curatore, Davide Sarchioni, illustrerà il progetto relativo all’intervento di arte pubblica.
Tutti gli appuntamenti si terranno alle ore 18.30, nella Sala Polivalente di Trevinano.
“Grazie all’occasione offerta a Trevinano dal finanziamento della Linea A – Attrattività dei Borghi del PNRR – commenta la sindaca Alessandra Terrosi – stiamo realizzando un progetto che rappresenta una grande opportunità, non solo per Trevinano, ma per tutta la nostra Comunità. Quello che abbiamo avviato, infatti, è un percorso collettivo, aperto ad accogliere proposte e suggerimenti, come dimostrano e hanno già dimostrato gli incontri pubblici che hanno caratterizzato, sin dal suo avvio, il progetto Trevinano RI-WIND”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE