Tribunali: chiuderanno 15 sedi a partire dal 13 settembre, tra cui Montefiascone e Civitacastellana

Sono in tutto 15 le sedi distaccate dei tribunali che, a partire dal 13 settembre, cesseranno la loro attività, così come disposto dal decreto legislativo che tagliatribunale-martello le spese “inutili”. Sarà, quindi, l’ultima settimana per il tribunale di Ostia, così come per altre 14 sedi nel territorio regionale, secondo quanto disposto dal decreto legislativo 155 del 2012, il cosidetto “Taglia Tribunalini”. Nel Lazio chiuderanno le sedi distaccate dei tribunali

di Ostia (Roma), Sora (Frosinone), Bracciano (Roma), Alatri (Frosinone), Anagni (Frosinone), Gaeta (Latina), Terracina (Latina), Poggio Mirteto (Rieti), Castelnuovo di Porto (Roma), Palestrina (Roma), Albano Laziale (Roma), Anzio (Roma), Frascati (Roma), Civitacastellana (Viterbo), Montefiascone (Viterbo).

Verranno anche soppressi 667 uffici dei giudici di pace, che per il territorio laziale sono 33. Chiuderanno, quindi, Alatri (Frosinone), Albano Laziale (Roma), Amatrice (Rieti), Anagni (Frosinone), Anzio (Roma), Arce (Frosinone), Atina (Frosinone), Castelnuovo di Porto (Roma), Ceccano (Frosinone), Cittaducale (Rieti), Civita Castellana (Roma), Ferentino (Frosinone), Fiumicino (Roma), Fondi (Latina), Frascati (Roma), Gaeta (Latina), Genzano di Roma (Roma), Minturno (Latina), Montefiascone (Viterbo), Ostia (Roma), Palestrina (Roma), Palombara Sabina (Roma), Poggio Mirteto (Rieti), Pontecorvo (Frosinone), Priverno (Latina), Rocca Sinibalda (Rieti), Ronciglione (Viterbo), Segni (Roma), Sezze (Latina), Sora (Frosinone), Subiaco (Roma), Terracina (Latina), Valentano (Viterbo).

   

Leave a Reply