Trofeo Matteotti: conto alla rovescia per la 74°edizione della “classica” abruzzese

Pescara si prepara a fare da palcoscenico per la 74°volta al Trofeo Matteotti. Un traguardo, questo, che è il frutto di tanta dedizione e della professionalità da parte dell’Unione Ciclistica Fernando Perna con la regia del patron Daniele Sebastiani, coaudivato dal direttore tecnico dell’organizzazione Stefano Giuliani, dal presidente onorario Renato Ricci e dal segretario Dino Renzetti, più la collaborazione tecnica del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici.

Con il pensiero rivolto al compianto Fabio Taborre, l’ex professionista pescarese venuto a mancare lunedì scorso, domenica 19 settembre sono attesi 135 i partecipanti: fari puntati su Matteo Trentin (vincitore a Pescara nel 2019, quarto all’Europeo di Trento e vice campione del mondo 2019), Diego Ulissi, il colombiano Fernando Gaviria per la UAE Team Emirates, Vincenzo Albanese (primo al Matteotti nel 2016) e Lorenzo Fortunato (vincitore al Giro d’Italia 2021 della tappa Cittadella-Monte Zoncolan) per la Eolo Kometa Cycling Team, Enrico Battaglin (terzo nell’edizione 2013 del Matteotti) e Daniel Savini (due terzi posti a Pescara nelle edizioni 2019 e 2020) per la Bardiani CSF Faizanè, Kristian Sbaragli e Samuele Battistella (campione del mondo under 23 nel 2019) per la Nazionale Italiana.

Da registrare i forfait dello spagnolo Alejandro Valverde (Movistar Team) e del neo campione europeo Sonny Colbrelli (iscritto con la Nazionale Italiana) che ha cambiato i programmi allo scopo di recuperare e preparare al meglio i Campionati del Mondo in programma domenica prossima in Belgio a Lovanio.

Dario Cataldo (Movistar Team), Andrea Di Renzo (Vini Zabu), Emanuele Onesti (Giotti Victoria Savini Due), Francesco Di Felice, Jacopo Cortese e Fabio Di Guglielmo della MG K Vis VPM: sono i sei corridori abruzzesi desiderosi di far bene sulle strade amiche ed essere protagonisti in tutti i frangenti di corsa.

Il percorso del Matteotti resta fedele alla tradizione: 195 chilometri (13 giri di 15 chilometri cadauno) tra Pescara e Montesilvano. Da tener d’occhio le salite di Bivio Colle Caprino e Bivio Montesilvano Colle, dalla cui vetta mancano solamente sei chilometri per tornare al traguardo sito in Piazza Duca degli Abruzzi.

LE SQUADRE PARTECIPANTI

Presenti a Pescara due squadre World Tour (UAE Team Emirates e Movistar Team), sette Professional (Androni Sidermec, Bardiani Faizanè, Burgos BH, Eolo Kometa Cycling Team, Vini Zabù, Euskaltel Euskadi e Total Direct Energie), dieci UCI Continental (Giotti Victoria-Savini Due, Team Colpack Ballan, Tirol Ktm Cycling Team, WSA Km Graz, Amore&Vita, D’Amico UM Tools, General Store Essegibi-F.lli Curia, Work Service Dynatek Vega, MG K Vis Vpm e Beltrami Tsa Tre Colli) e la Nazionale Italiana del commissario tecnico Davide Cassani.

CRONOPROGRAMMA 19 SETTEMBRE

– Dalle 9:30 alle 10:40 sfilata squadre partecipanti sul palco allestito in piazza della Rinascita, a seguire incolonnamento e trasferimento verso la partenza.

– Alle 11:15 via agonistico della gara in piazza Duca degli Abruzzi.

– Arrivo previsto alle 16:15 circa.

– Quartier generale della manifestazione (giuria, sala stampa e controllo antidoping) ubicato presso la scuola elementare di via Gioberti.

ALBO D’ORO RECENTE

1995 Gianni Bugno

1996 Andrea Ferrigato

1997 Frank Vandenbroucke (Belgio)

1998 Francesco Casagrande

1999 Francesco Casagrande

2000 Eugeni Seniusine

2001 Gianni Faresin

2002 Salvatore Commesso

2003 Filippo Pozzato

2004 Danilo Di Luca

2005 Ruggero Marzoli

2006 Ruslan Pidgornyy (Ucraina)

2007 Filippo Pozzato

2008 Paolo Bettini

2010 Riccardo Chiarini

2011 Oscar Gatto

2012 Pierpaolo De Negri

2013 Sèbastien Reichenbach (Svizzera)

2015 Evgenij Shaulnov (Russia)

2016 Vincenzo Albanese

2017 Sergey Shilov (Russia)

2018 Davide Ballerini

2019 Matteo Trentin

Così nel 2020: 1° Valerio Conti – 2°Diego Rubio Hernandez (Spagna) – 3°Daniel Savini

www.trofeomatteotti.com

Print Friendly, PDF & Email