Trofeo Vittorio Nereggi: a Santo Stefano il ciclocross nuovamente di scena al Park Bike Anagni

Il 26 dicembre, alle porte della Città dei Papi, il secondo appuntamento del circuito Cross Cup Lazio Il ciclocross e il Park Bike Anagni continuanoTrofeo-Park-Bike-Anagni-2013-panoramica-campo-gara-800x427 ad andare d’amore e d’accordo: dopo il grande successo organizzativo del 24 novembre scorso, con lo svolgimento del campionato regionale laziale di specialità, l’UC Anagni Cycling Team Nereggi è pronta

a rimettersi al lavoro per la messa a punto in ogni dettaglio dell’evento Trofeo Vittorio Nereggi in programma giovedì 26 dicembre organizzato in sinergia con l’Asd Romano Scotti. La manifestazione, sotto l’egida della Federciclismo Lazio nonchè secondo appuntamento stagionale del Cross Cup Lazio 2013-2014, nasce dalla volontà della famiglia Nereggi (Luigi, Claudio, Enrico e Loredana) e del suo presidente Amedeo CardinaliScuola-di-Ciclismo-Giovanile-Vittorio-Nereggi di ricordare il compianto Vittorio, uno degli indimenticati pionieri del ciclismo in terra di Ciociaria e nel Lazio. La spettacolarità del percorso disegnato all’interno del Park Bike e la perfetta organizzazione logistica dell’impianto (dotato di bar, ristorante, docce, lavaggio bici e spogliatoi) daranno ancor più valore aggiunto ai classici contenuti agonistici della gara aperta agli agonisti, master FCI ed enti, grazie anche alla fattiva collaborazione con il sodalizio capitolino presieduto da Fausto Scotti, direttore tecnico della nazionale italiana di ciclocross, tra i più attivi sostenitori del progetto di realizzazione della struttura messa a disposizione dall’estate scorsa da Romolo Cacchi e Fabio Franceschetti (titolari dello Sweet Bar-Ristorante sulla via Anticolana) con la supervisione di Sandro Bianchi, Massimo Folcarelli ed Alfio Sciuto in qualità di responsabili del ciclocross in ambito regionale. Nel mese di novembre, il battesimo ufficiale del Park Bike Anagni, riconosciuto ufficialmente come Scuola di Ciclismo Giovanile “Vittorio Nereggi”, fece registrare oltre 200 presenze tra giovani e ciclomaster: un successo che gli organizzatori si augurano di ripetere per chi intende trascorrere la festività di Santo Stefano all’insegna del ciclocross puro.

   

Leave a Reply