Turismo d’Italia

di VINCENZO CENITI-

SUCCESSO DEL TDH  Il progetto TDH (Tourism Digital Hub) nato in sinergia tra ministeso del Turismo e Unioncamere sta registrando numerose adesioni. Ad oggi – si legge in una nota del Mitur – sono oltre 28 mila le imprese accreditate cui viene data la possibilità di rendere visibile la loro offerta turistica. con l’accesso gratuito a numerosi servizi (formazione, upskilling, servizi innovativi) per supportarne la digitalizzazione e la competitività. Se ne avvantaggia tutto il comparto. “ Il presente e il futuro del nostro turismo – ha ribadito il ministro Santanchè – hanno bisogno di progetti innovativi come questo e di poter sfruttare al meglio le potenzialità del digitale, anche per prepararsi nel migliore dei modi all’avvento dell’intelligenza artificiale.” La collaborazione tra ministero e Unioncamere – come già riportato nei precedenti numeri di queste news – è nata per rafforzare e implementare il progetto del portale digitale dedicato al turismo, italia.it, che è un obiettivo Pnrr

 ASSOCIAZIONE AI   Edoardo Colombo presidente, Antonio Barreca e Miko Lalli, vice presidenti, alla guida  di “Turism AI” la nuova Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale nel Turismo di recente costituzione (è stata presentata a Roma in occasione del convegno organizzato dal ministero del Turismo sull’ecosistema digitale del turismo italiano, svoltosi durante il Forum PA 2024)  che ha come obiettivo di diffondere soluzioni innovative, informare e formare gli operatori turistici e favorire l’adozione di tecnologie AI based eticamente sostenibili per l’industria del turismo. L’associazione  intende unire le forze di imprese tecnologiche, start-up, aziende turistiche, istituti di ricerca e università per sviluppare progetti trasversali di filiera e diventare un centro di competenze per la realizzazione di partenariati tecnologici utili a favorire l’incontro tra domanda e offerta nel settore dell’AI per il turismo. Per il momento hanno aderito all’associazione Google Italy Srl, Trentino holidays Srl, Bluvacanze SpA, Federturismo Confindustria, Cultura e Turismo Italiae, Carraro LAB Srl, Exprivia SpA, Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Mastercard Italia Fastweb SpA, Gruppo Almaviva, Teamwork Srl,Best Western Hotels Italia Scpa, HIA Impresa Sociale Srl, Jampaa Srl, Gruppo Univers Srl, Valica SpA, Digitalia Srl. Tra i prossimi appuntamenti c’è l’organizzazione della prima Conferenza nazionale sull’Intelligenza Artificiale nel Turismo. Per saperne di più  info@turismi.ai. .

PALERMO  RECUPERA  VILLA MALFITANO.  MUSEO   A CAPACI  Continuano gli appuntamenti a Petralia Soprana e ogni week-end sono in programma visite, eventi culturali ed esperienze da vivere all’interno dei Borghi dei Tesori RootsFestival. Varie sono le visite e le iniziative culturali e naturalistiche. Si lavora per la valorizzazione dei beni culturali a Lampedusa e per renderla un’attrattiva turistica a livello nazionale e internazionale insieme al Parco Archeologico di Agrigento e alla Fondazione Visioni d’autore. Si realizzeranno itinerari culturali, eventi, iniziative educative e tanto altro. Anche nel mese di aprile l’aeroporto di Catania ha registrato un notevole aumento di passeggeri con un +11,6%. Sono cresciuti i viaggiatori internazionali, +24%, e invece quelli sulle rotte domestiche sono stati circa + 5%. L’aeroporto di Trapani si è dotato di una nuova biglietteria che permetterà di svolgere molteplici funzioni: acquistare biglietti aerei, gestire i pass e i biglietti per il parcheggio. Ci sarà anche un deposito bagagli e un punto informazioni. Proposta innovativa del Parco Archeologico di Selinunte che ha chiesto agli artisti di proporre le proprie idee e i propri progetti e di mettersi in gioco. Si potranno proporre spettacoli di teatro contemporaneo, progetti di musica classica e contemporanea, pop, indie rock, blues, danza e altro. All’interno del Parco verranno allestiti 6 diversi spazi per gli spettacoli. A Palermo il Parco di Villa Malfitano sarà recuperato e il pubblico potrà accedervi. Questo polmone verde è anche uno spaccato importante di storia ed è la testimonianza di un tempo in cui la città ha vissuto un periodo di splendore culturale ed economico. Tra gli interventi previsti la bonifica, riordino del prato, potatura, redistribuzione delle piante secondo il disegno originario e ricostituzione dell’agrumeto storico. Museo Stazione 23 maggio a Capaci: è stato il primo step di un museo immersivo che mira alla creazione di uno spazio di fruizione culturale permanente. Racconta 32 anni di lotta, di successi e di delusioni. Sono stati allestiti 5 container dai colori accesi: 2 sono sale immersive con visori e realtà virtuale per entrare in autostrada subito dopo l’esplosione, ascoltare testimonianze, 1 container ha 9 monitor per ascoltare la parole di Giovanni Falcone, 1 è un bookshop e l’ultimo è un bookstore curato da Feltrinelli .

MARE CARO  2024    Segnali preoccupanti sulla stagione estiva ormai prossima, stanti l’aumento dei prezzi .e il clima incerto.  Lo  segnalano le agenzie di viaggio che avvertono una contrazione di prenotazioni per le località balneari italiane. C’è invece un incremento verso l’estero certamente più concorrenziale. Il mare Italia, sostengono alcuni tour operators, non è più competitivo.  Una settimana in Sardegna, segnalano le agenzie,  costa quanto o meno di altre mete estere. “La gente ne approfitta per visitare posti nuovi”. Una famiglia – si legge in una nota – che prima aveva un budget di 2000 euro e poteva permettersi un all inclusive, quest’anno rinuncia. Questo favorisce destinazioni come Grecia e Spagna

VENEZIA.  ANCORA TROPPI   Qualche dissenso sul ticket di Venezia che non avrebbe contenuto gli arrivi nel centro storico. Ne sono prova i 70mila ingressi del 19 maggio 2024, contro i 66mila dell’analogo fine settimana del  2023. Il problema dell’overtourism e del mordi e fuggi resta e sarà sempre presente fintanto che non modificheremo i nostri comportamenti, troppo condizionati dalla frenesia di vedere tutto in poco tempo (solo magari per un self) senza la capacità di osservare e di capire. Non solo è Venezia a soffrirne, ma molte altre zone d’ Italia dove facciamo di tutto per vanificare le politiche volte ad un turismo più consapevole e rispettoso dei beni che si fruiscono, dimenticando che sono irriproducibili e che la loro distruzione è irrecuperabile

ITALIA REGINA DEL G7 G7 a presidenza italiana con riunioni ministeriali in varie parti d’Italia.  L’incontro sul Turismo è previsto a Firenze dal 13 al 15 novembre. Il  vertice della grande assise è invece programmato a Borgo Egnazia sul litorale di Fasano (Brindisi)  dal 13 al 15 giugno.  Intanto il castello di Mesagne (in provincia di Brindisi) sta preparando un evento di livello internazionale con l’esposizione di una cinquantina di opere dal titolo “G7: sette secoli di arte italiana” che si terrà dal 13 giugno al 30 novembre. Un viaggio magico tra XIV e XX secolo, dal Rinascimento al Futurismo,  articolato in sette sezioni sotto la guida scientifica di Pierluigi Carofano, Esposte opere di Luca Signorelli, Andrea del Verrocchio, Raffaelleo, Tiziano, Leonardo, Guido Reni, Lorenzo Bernini ed altri

TURISMO IN ZONA CHAMPIONS    Il “Turismo Italia” torna in zona Champions e  guadagna di nuovo le prime posizioni che aveva nei primi anni Sessanta. Secondo il report di “Travelk Trends 2024” del Mastercard Economics Institute , il Belpaese è al quarto posto nella classifica delle destinazioni di tendenza a livello globale, grazie ai turisti degli Stati Uniti che hanno messo in agenda soprattutto Roma e Milano. Aumenta anche la loro permanenza media che è quasi raddoppiata negli ultimi quattro anni passando da 2,9 giorni del 2020 ad una media di 5,4 giorni a marzo 2024. Tra le 20 destinazioni top,  europee più della metà sono in Italia . Crescono anche i consumi: solo gli statunitensi hanno speso in Italia nel 2023 6,5 miliardi di euro. Oltre alle due metropoli di Roma e Milano, si fanno largo Venezia, Firenze, Napoli, Bari, Alghero e Palermo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE