Turismo d’Italia

di VINCENZO CENITI-

GUIDE TURISTICHE. TESTO DEFINITIVO    Il regolamento attuativo della legge sulle guide turistiche 190/2023  – a seguito dell’intesa in Conferenza Stato-Regioni dei giorni scorsi – completa il lungo iter di una istruttoria legislativa durata una  decina d’anni, ma tra le associazioni di categoria desta qualche riserva. Perplessità sul titolo di studio per accedere alla professione (diploma anzichè laurea come era stato concordato con le stesse associazioni), la riduzione del livello qualitativo dei titoli di accesso all’esame ed una evidente riverenza nei confronti delle guide di altri paesi europei (riguardo alla conoscenza delle lingue estere) che lederebbe  gli interessi del sistema italiano del turismo. Riserve anche sulla deroga per gli enti del terzo settore di avvalersi di guide non abilitate .

TURISMO. NUOVE STARTUP Il ministero del Turismo ha avviato un programma strategico cosiddetto “Innovation Network”, finalizzato a supportare ed incentivare la nuova imprenditorialità innovativa nel settore del turismo. In particolare sostiene le startup impegnate in percorsi di validazione e di sviluppo di soluzioni innovative e tecnologie emergenti con elevato potenziale di impatto nel settore del turismo ed in linea con le strategie ed i servizi digitali del Tourism Digital Hub(TDH), la piattaforma di riferimento del ministero a supporto della competitività e dell’innovazione del settore. Nel dettaglio  cinque startup stanno attualmente lavorando con il ministero, nel loro percorso di sviluppo e consolidamento del business innovativo. Nell’ambito delle iniziative approntate dal ministero – che prevede anche l’erogazione di un contributo a fondo perduto sino a 150.000 Euro – le startup hanno l’opportunità di valorizzare le soluzioni e tecnologie innovative integrandosi nell’offerta di servizi digitali prevista dal Tourism Digital Hub. Per maggiori informazioni sull’Innovation Network del ministero consultare il sito  https://www.ministeroturismo.gov.it/start-up/                                   

AEROPORTO A FROSINONE  Per sostenere il progetto dell’aeroporto di Frosinone (a sud di Roma) è nata una partnership strategica tra l’associazione Aparf (Associazione Progetto Aeroporto di Roma Frosinone) e il tour operator di lusso, nonché futura compagnia aerea privata, Fly Free Airways. L’associazione si pone l’obiettivo di sviluppare lo scalo per dare nuove opportunità al territorio del frusinate, creando sinergie tra operatori locali e stakeholder primari e secondari della filiera turistico-ricettiva  .

GRANDE MUSICA PER UNESCO  E  PUCCINI   Il 7 giugno prossimo l’Arena di Verona ospita un evento eccezionale per celebrare il riconoscimento Unesco per “La grande opera italiana patrimonio dell’umanità” Verrà eseguito un concerto lirico-sinfonico in mondovisione, in parte diretto da Riccardo Muti con la partecipazione di cantanti  a livello internazionale fra cui Anna Netrebko, Rosa Feola, Jonas Kaufmann, Vittorio Grgolo, Freancesco Meli, Luca Sals e numerosi altri. Lo stesso Muti dirigerà il 28 giugno a Lucca un concerto (sempre in mondovisione) per onorare il ricordo di Giacomo Puccini nel centenario della morte

VILLA VERDI ALLO STATO  ITALIANO Sono state avviare le operazioni di esproprio per pubblica utilità di Villa Verdi di Sant’Agata di Villanova sull’Adda (nel piacentino), la casa-museo del grande compositore Giuseppe Verdi. Soddisfazione da parte del mondo politico, a partire dall’assessore regionale alla Cultura dell’Emilia-Romagna Mauro Felicori. “Come Regione, confermiamo la disponibilità a dare vita, insieme al ministero della Cultura, agli enti locali, alle realtà economiche del territorio, ad una fondazione che restauri, gestisca e rilanci la residenza del maestro ed  altri beni verdiani” .

RIMINI,  HUB DEL TURISMO    Secondo lo studio di Sociometrica, Rimini è il primo comune d’Italia per la creazione di ricchezza dovuta al turismo, con circa un miliardo e mezzo di euro di valore aggiunto. Il report conferma il posizionamento della città romagnola come hub del turismo a 360 gradi grazie a più fattori; raggiungibilità, collegamenti con le arterie del turismo internazionale, infrastrutture, dimensione della piattaforma dell’ospitalità. E’  la location di un lungo elenco di eventi che la trasformano in un “place to be” da vivere tutto l’anno e per ogni tipo di ospite, come spiega il claim della nuova campagna di promozione lanciato da VisitRimini “Discover the city you don’t expect”.I dati sono eloquenti. Nel primo trimestre 2024 le presenze sono aumentate del 12% rispetto allo scorso anno (+14,8% se riferiti ai soli stranieri) Tra i prossimi eventi in calendario ci sono la Biennale del Disegno (fino al 28 luglio), Rimini Wellness,(conclusasi recentemente) e la tappa del Tour de France il 28 giugno.

CONCESSIONI  BALNEARI. IL VALORE DELL’AZIENDA  Riguardo alla concessioni balneari, la proposta della  Lega – di cui abbiamo già parlato in queste news – sta riscuotendo consensi soprattutto da parte di Fiba-Confesercenti. Nell’emendamento si stabilisce che in caso di gare sulle concessioni,  l’eventuale nuovo subentrante debba riconoscere al gestore uscente un indennizzo corrispondente al valore aziendale dell’impresa insistente sull’area oggetto della concessione, calcolato secondo i principi, le metodologie e le procedure di stima di cui alla norma Uni 11729:2018 (Linee guida per la stima del valore delle imprese concessionarie demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo).  Alla valutazione si occuperà un perito nominato dal concessionario uscente che avrà anche il diritto di prelazione a parità di offerta. In Italia, secondo Icribis – il canale di e-commerce dedicato alle piccole imprese e ai professionisti –  risultano in attività circa 26.000 concessioni balneari e un totale di 7.600 stabilimenti con spiagge attrezzate, dove sono occupati almeno 32mila addetti .

NUOVA VITA ALLE TERME DI SCIACCA E ACIREALE E’ stato firmato a Palermo l’accordo tra la Regione e il Governo nazionale per risorse di quasi 6 miliardi di euro e circa 90 milioni saranno destinati alla riqualificazione delle Terme di Sciacca e di Acireale. Soddisfatta Federterme che ha lottato per il rilancio delle terme siciliane che porteranno anche una grande destagionalizzazione. Il comune di Taormina ha rilasciato il programma estivo al Teatro antico. Sono 16 spettacoli a partire dall’8 giugno al 27 settembre che comprendono concerti, opere liriche e balletti. A Cefalù si svolgerà la II edizione di Kefitness dopo il successo dello scorso anno. La manifestazione unisce sport e benessere, dallo yoga surf al pilates, sul lungomare di Cefalù sabato 8 e domenica 9 giugno. Il Mish Mash Festival torna tra le mura del Castello di Milazzo dal 10 al 12 agosto. La cittadella fortificata arabo-normanna di Milazzo è un luogo estremamente suggestivo, attraversato nei secoli da culture e dominazioni differenti, e in questo scenario magico per 3 giorni saranno ospitati concerti, installazioni artistiche e live performance. Una esperienza multisensoriale dedicata ai vini di Donnafugata si è svolta nei giorni scorsi a Tokyo, nella sede dell’ambasciata italiana. Sono stati presentati diversi vini tra cui un bianco di Pantelleria e un altro imbottigliato con vetro riciclato in Sicilia e tappo riciclato dalla plastica delle zone costiere. Il borgo madonita di Geraci Siculo è in corsa per il Premio “Piccolo Comune Amico” riservato ai comuni italiani con meno di 5 mila abitanti. Il comune partecipa con sculture in pasta filata, i cosiddetti  “cavaddruzzi” e “palummeddri” cioè cavallini e palombelle in pasta filata di formaggio che coniugano storia, cultura e tradizioni pastorali

ESTATE A CARACALLA  Estate a Caracalla (Roma) dal 3 giugno al 10 agosto con due nuove produzioni, in omaggio a Giacomo0 Puccini, nel centenario della morte, di Tosca (dal 5 al 9 luglio) e Turandot (dal 16 luglio al 10 agosto). Inoltre letture, spettacoli circensi e proiezioni cinematografiche dedicati al compositore di Lucca. In programma, tra l’altro, concerti di Fiorella Mannoia, De Gregori, Venditii, John Legend e Roberto Bolle and Friends (19 e 2 luglio)

 FIRENZE  SIGLATO  IL PATTO  DI OSPITALITA’  PER IL DECORO Prossima apertura a Firenze del Welcome Center con ingresso da piazza stazione (Santa Maria Novella). Sarà il centro nevralgico dell’informazione turistica allestito e attrezzato con strumentazione digitale. Il capoluogo toscano in questi giorni primaverili è preso d’assalto da migliaia di turisti con i quali occorre fare i conti per il decoro della città. Comune e Fondazione Destination Florence lanciano la nuova campagna a marchio “EnjoyRespectFirenze’,per sensibilizzare i visitatori a una presenza rispettosa, consapevole e sostenibile in città”. Il vademecum di indicazioni e suggerimenti dal nome ‘Florence is alive: treat it with care” vuole segnare  – come indicato in un nota                – un ‘Patto di ospitalità” tra residenti e turisti facendo leva sul senso di appartenenza che Firenze suscita come patrimonio dell’umanità  

 AFFITTI  BREVI.  VIA LIBERA AL CODICE  IDENTIFICATIVO  NAZIONALE Dal 3 giugno è possibile chiedere il Cin (Codice identificativo nazionale) da utilizzare per la pubblicazione degli annunci e per l’esposizione all’esterno delle strutture ricettive e degli immobili in locazione a breve durata. E’ a disposizione la piattaforma digitale realizzata dal ministero del Turismo in collaborazione con le Regioni e le Province Autonome. Una volta effettuato l’accesso alla piattaforma tramite identità digitale, i titolari delle strutture e i locatori di immobili possono visualizzare le strutture collegate al proprio codice fiscale, integrare gli eventuali dati mancanti e ottenere il Cin..La sperimentazione della piattaforma inizia con la Puglia. In seguito, sul sito del ministero, sarà data notizia dell’attivazione del servizio per le altre Regioni e Province Autonome.” Con questa piattaforma, basata sul modello di interoperabilità – ha detto il ministro del Turismo Daniela Santanchè – dotiamo finalmente il sistema ricettivo e l’industria turistica di uno strumento di contrasto all’abusivismo e di tutela del consumatore.”

CINEMA STELLATO A MONTALCINO Dal 13 al 16 giugno Montalcino (Siena) ospiterà quattro giorni di proiezioni cinematografiche, di  opere nazionali ed internazionali, lungometraggi e corti, anteprime italiane e film diretti da  registi di fama internazionale: è la prima edizione di Red Line – Festival Internazionale del  Cinema fondato dalla casa di produzione Office Number  Four in associazione con la Onlus di Siena, Iniziative di Solidarietà, e diretto dal regista  Antonio Spanò. .

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE