Tuscania e Coronavirus, il sindaco Bartolacci intensifica i controlli sui mezzi pubblici

di REDAZIONE-

TUSCANIA (Viterbo)- A Tuscania il sindaco Fabio Bartolacci fa scattare i controlli sui bus Cotral  che trasportano i lavoratori e chi va a scuola. Per il sindaco sui trasporti si sta facendo molto poco, mentre invece si è chiesto di fare ulteriori sacrifici a bar, ristoranti, palestre, piscine. Dopo, quindi, l’ordinanza anti assembramento in alcune zone, dalle ore 16 alle 24, di solito luogo di movida dei giovani, il primo cittadino ora punta ad innalzare i controlli sui mezzi pubblici. Oggi, intanto, niente scuola per i bambini delle elementari, mentre continua la quarantena la III D della scuola media Ridolfi a causa di alcuni casi positivi registrati nell’istituto scolastico.

 

 

Print Friendly, PDF & Email