Tuscania, IV edizione di Tuscanialibri

di MARIELLA ZADRO-

TUSCANIA (Viterbo) – Si inaugura domani, sabato 15 ottobre alle ore 10,30, la quarta Edizione di Tuscanialibri presso il prestigioso palazzo Fani in Tuscania, dimora nobiliare del ‘500, sede dell’Actas, Associazione culturale turismo, arte e spettacolo.
L’evento vede la partecipazione di ben 24 espositori tra autori e case editrici: Edizioni Era, Nuova Edizioni Penne e Papiri Lorusso Editore, Anna Colombo, Roberta Mezzabarba, Chiara Cesetti
Fiorenzo Mascagna, Francesca Menghini, Gio Cancemi, Giulia Fiori
Perla Angeli, Simona Maiucci, Sabina Moretti, Monica Saraca,
Maria Delfina, Tommasi Carlo, Panza Giulio, Ielardi Marco, Scataglini Michele, Furci Paola, Burla Roberto, Laurenti Vittorio, Enzo Trifolelli e Vittorio Faggiani
In particolare, l’edizione di quest’anno, si arricchisce di una nuova sezione, quella dei libri fotografici.
Nei due giorni, si potrà partecipare alla presentazione di alcuni libri
con il seguente calendario:
Sabato 15 ottobre / mattina
• 11:20 – 12:00 – Chiara Cesetti / Marco Quarantotti: “Tuscania nella Grande Guerra”
• 12:00 – 12:20 – Premio Enio Staccini: “In ricordo di Marco Quarantotti”
Sabato 15 ottobre / pomeriggio
• 16:00 – 16:40 – Marco Leopardi: “L’equilibrista –
Un racconto familiare tra malattia e assistenza” (Lorusso Editore)
• 17:00 – 17:40 – Anna Colombo: “Corpo e Coscienza. Crescere in consapevolezza”
• 18:00 – 18:40 – Anna Livia Marcomeni: “L’acquacotta” (Edizioni Era Nuova)
Domenica 16 ottobre / mattina
• 10:10 – 10:50 – Francesca Menghini: “La bambina indaco”
• 11:30 – 12:10 – Monica Saraca: “Diario di una cassiera, il sorriso dietro la mascherina”
Domenica 16 ottobre / pomeriggio
• 16:00 – 16:40 – Sabina Moretti: “Il tempo del tamburo”
• 17:00 – 17:40 – Simona Maiucci: “Spirespiro. Storie di rinascita”
• 18:00 – 18:40 – Marco Saverio Loperfido:
“Ryu – L’esperienza delle prime cose” (Lorusso Editore

La mostra, rimarrà aperta anche domenica 16 ottobre e si potrà visitare dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, l’ingresso è gratuito.

 

 

Print Friendly, PDF & Email