Tuscia Film Fest, Massimiliano Bruno riceve il premio “Tuscia terra di cinema Luigi Manganiello”

di WANDA CHERUBINI –

VITERBO – Molta gente ha assistito anche ieri sera al Tuscia Film Fest in piazza San Lorenzo. Presente il regista del film “Gli ultimi saranno ultimi” Massimiliano Bruno, che ha ricevuto il premio “Tuscia terra di cinema Luigi Manganiello”, dai figli di Manganiello, Antonio e Paolo.   “Il premio ricorda la passione di nostro padre per il teatro ed il cinema in particolare in questa terra – ha affermato Paolo Manganiello – Spesso quando vedeva in televisione dei film con delle scene girate a Viterbo o nelle zone limitrofe ci chiamava per vederli con lui. Questo dialogo continua grazie al Tuscia Film fest. Quest’anno abbiamo assegnato il premio al regista e sceneggiatore di un  film molto

Antonio e Paolo Manganiello
Antonio e Paolo Manganiello

apprezzato e girato in particolare a Nepi: “Gli ultimi saranno ultimi” con Paola Cortellesi ed Alessandro Gassman, Massimiliano Bruno“.

Il regista ha ringraziato per il premio ed ha promesso che verrà a girare anche a Viterbo. Ha, quindi, evidenziato la grande accoglienza ricevuta a Nepi.  Prima della proiezione del film Bruno è stato intervistato da Franco Grattarola. “Il film è drammatico, quindi, in questo incontro farò il buffone” – ha esordito il regista, che ha spiegato come il film sia tratto da una commedia teatrale ambientata alla periferia di Roma. “Un mio amico mi fece vedere alcuni filmati di una festa medioevale a Nepi.  La zona mi piacque e così decidemmo di ambientare il film

Grattarola, Antonio e Paolo Manganiello
Grattarola, Antonio e Paolo Manganiello

proprio a Nepi. La commedia era un monologo teatrale in cui la Cortellesi interpretava ben 10 personaggi, tra cui un uomo. Nel film questi personaggi sono interpretati da eccellenti attori, tra cui Alessandro Gassman, Fabrizio Bentivoglio. Il film ha avuto tre candidature al David di Donatello e due Nastri d’argento ed è piaciuto sia al pubblico che alla critica. Ci sono momenti in cui si ride pure, ma il il film parla del mondo del lavoro, soprattutto di quello femminile e della difficoltà che hanno le donne, quando decidono di mettere al mondo dei figli, di mantenersi poi il posto di lavoro. Nel film  ho anche sfruttato in maniera divertente l’invasione di Radio Maria in grattarola-e-bruno-tuscia-film-festalcune zone, visto che si sente ovunque, persino dai citofoni”.

Bruno, infine, ha  spiegato che al momento sta preparando un nuovo film, una commedia divertente con Marco Giallini ed Alessandro Gassman. “Sarà  un film un po’ simile a “Nessuno mi può giudicare” – ha precisato il regista – con due professori di liceo che si odiano reciprocamente. Il film tratta del tempo  che dedichiamo ogni giorno ai social network”.

Si è passati, quindi, alla visione di Gli ultimi saranno ultimi”, che è molto massimiliano-brunopiaciuto ai presenti con tanto di fragoroso applauso a fine proiezione.

Il Tuscia Film Fest prosegue questa sera, sempre alle ore 21,15, con il regista Paolo Genovese, che presenterà al pubblico il suo ultimo film “Perfetti sconosciuti”, vincitrice ai David di Donatello 2016, come miglior film e migliore sceneggiatura e al Tribeca Film Festival di New York, come migliore sceneggiatura straniera.

Si tratta di una brillante storia sull’amicizia, sull’amore e sul tradimento, che porterà massimiliano-bruno-riceve-premioquattro coppie di amici a fare una sorta di gioco per cui tutti dovranno mettere il proprio telefono sul tavolo e accettare di leggere sms/chat o ascoltare telefonate pubblicamente. Quello che all’inizio sembra un passatempo innocente diventerà man mano un gioco al massacro e si scoprirà che non sempre conosciamo le persone così bene come pensiamo.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Myale torna in radio con il nuovo singolo Hubble: l’indie sognante di cui avevamo bisognoLEGGI TUTTO
Dopo la fortunata release del suo nuovo album L’Innaffiatoio, l’artista fiorentino Myale – al secolo Alessio Peruzzi – torna a dire la sua all’interno del
Rush finale per “Filmdipeso”: concorso dedicato ai cortometraggi che abbattono i pregiudiziLEGGI TUTTO
LATINA –  Scade l’8 febbraio, per i registi professionisti e non, il termine per candidare le loro opere al III Short
Marta, i Carabinieri denunciano tre stranieri per gestione e deposito incontrollato di rifiutiLEGGI TUTTO
MARTA (Viterbo) – I Carabinieri della stazione di Marta, avevano già da tempo i sospetti sulla gestione poco chiara dell’ autolavaggio 
Roy cerca casaLEGGI TUTTO
Riceviamo e pubblichiamo: Roy e suo fratello sono stati trovati circa 2 mesi in Abruzzo in un paese dove le
Il senatore Battistoni interviene sul piano cinghialiLEGGI TUTTO
ROMA- Riceviamo dal senatore Francesco Battistoni e pubblichiamo: “”Sono passati 20 giorni dal drammatico incidente sulla A1, causato da un
Viterbo, ruba una borsa: acciuffata dalla PoliziaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ stata individuata in breve tempo,  dagli  uomini della Polizia di Stato della  Sezione  Reati contro il Patrimonio della
Volley F U18 gir. A. Alla Vbc blu il derby con Vip Paolo SaviLEGGI TUTTO
VITERBO- Continua la striscia positiva di vittorie, nove su nove incontri disputati, della Vbc blu nel girone A del campionato provinciale
Domenica 27 gennaio la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO- Torna la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito. L’appuntamento, organizzato  dal Centro equestre Cava di Sant’Antonio, in programma domenica
Il 25 gennaio nasce Piazza Grande Futuro ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- “Venerdì prossimo, 25 gennaio, presenteremo la mozione Zingaretti ai giovani della provincia: nasce ufficialmente il comitato Piazza Grande Futuro Viterbo.
Consiglio comunale, la prossima seduta domani 24 gennaioLEGGI TUTTO
VITERBO – Il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, sentita la conferenza dei capigruppo dello scorso 18 gennaio, comunica che la