Tuscia Film Fest, Massimiliano Bruno riceve il premio “Tuscia terra di cinema Luigi Manganiello”

di WANDA CHERUBINI –

VITERBO – Molta gente ha assistito anche ieri sera al Tuscia Film Fest in piazza San Lorenzo. Presente il regista del film “Gli ultimi saranno ultimi” Massimiliano Bruno, che ha ricevuto il premio “Tuscia terra di cinema Luigi Manganiello”, dai figli di Manganiello, Antonio e Paolo.   “Il premio ricorda la passione di nostro padre per il teatro ed il cinema in particolare in questa terra – ha affermato Paolo Manganiello – Spesso quando vedeva in televisione dei film con delle scene girate a Viterbo o nelle zone limitrofe ci chiamava per vederli con lui. Questo dialogo continua grazie al Tuscia Film fest. Quest’anno abbiamo assegnato il premio al regista e sceneggiatore di un  film molto

Antonio e Paolo Manganiello
Antonio e Paolo Manganiello

apprezzato e girato in particolare a Nepi: “Gli ultimi saranno ultimi” con Paola Cortellesi ed Alessandro Gassman, Massimiliano Bruno“.

Il regista ha ringraziato per il premio ed ha promesso che verrà a girare anche a Viterbo. Ha, quindi, evidenziato la grande accoglienza ricevuta a Nepi.  Prima della proiezione del film Bruno è stato intervistato da Franco Grattarola. “Il film è drammatico, quindi, in questo incontro farò il buffone” – ha esordito il regista, che ha spiegato come il film sia tratto da una commedia teatrale ambientata alla periferia di Roma. “Un mio amico mi fece vedere alcuni filmati di una festa medioevale a Nepi.  La zona mi piacque e così decidemmo di ambientare il film

Grattarola, Antonio e Paolo Manganiello
Grattarola, Antonio e Paolo Manganiello

proprio a Nepi. La commedia era un monologo teatrale in cui la Cortellesi interpretava ben 10 personaggi, tra cui un uomo. Nel film questi personaggi sono interpretati da eccellenti attori, tra cui Alessandro Gassman, Fabrizio Bentivoglio. Il film ha avuto tre candidature al David di Donatello e due Nastri d’argento ed è piaciuto sia al pubblico che alla critica. Ci sono momenti in cui si ride pure, ma il il film parla del mondo del lavoro, soprattutto di quello femminile e della difficoltà che hanno le donne, quando decidono di mettere al mondo dei figli, di mantenersi poi il posto di lavoro. Nel film  ho anche sfruttato in maniera divertente l’invasione di Radio Maria in grattarola-e-bruno-tuscia-film-festalcune zone, visto che si sente ovunque, persino dai citofoni”.

Bruno, infine, ha  spiegato che al momento sta preparando un nuovo film, una commedia divertente con Marco Giallini ed Alessandro Gassman. “Sarà  un film un po’ simile a “Nessuno mi può giudicare” – ha precisato il regista – con due professori di liceo che si odiano reciprocamente. Il film tratta del tempo  che dedichiamo ogni giorno ai social network”.

Si è passati, quindi, alla visione di Gli ultimi saranno ultimi”, che è molto massimiliano-brunopiaciuto ai presenti con tanto di fragoroso applauso a fine proiezione.

Il Tuscia Film Fest prosegue questa sera, sempre alle ore 21,15, con il regista Paolo Genovese, che presenterà al pubblico il suo ultimo film “Perfetti sconosciuti”, vincitrice ai David di Donatello 2016, come miglior film e migliore sceneggiatura e al Tribeca Film Festival di New York, come migliore sceneggiatura straniera.

Si tratta di una brillante storia sull’amicizia, sull’amore e sul tradimento, che porterà massimiliano-bruno-riceve-premioquattro coppie di amici a fare una sorta di gioco per cui tutti dovranno mettere il proprio telefono sul tavolo e accettare di leggere sms/chat o ascoltare telefonate pubblicamente. Quello che all’inizio sembra un passatempo innocente diventerà man mano un gioco al massacro e si scoprirà che non sempre conosciamo le persone così bene come pensiamo.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Con i Preludi del solista Walter Fischetti la magia contamina l’UnitusLEGGI TUTTO
(m.a.g.) – VITERBO – Ieri, 23 marzo all’Auditorium dell’Università della Tuscia di Viterbo, nell’ambito della XIV Stagione concertistica curata da
Immigrazione, eseguite trenta espulsioni dall’inizio del 2019LEGGI TUTTO
VITERBO – Sono state 30 le espulsioni effettuate a quasi tre mesi dall’inizio dell’anno dagli uomini della Polizia di Stato
La Stella Azzurra-Ortoetruria incontra il Grottaferrata al PalaMalè, alle 18LEGGI TUTTO
VITERBO – Big match stasera al PalaMalè per la Stella Azzurra Viterbo che incontra Grottaferrata, squadra  saldamente in testa alla
Uno spettacolo di magia al Teatro parrocchiale del Murialdo, alle 17LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica, 24 Marzo 2019, a Viterbo, presso il Teatro parrocchiale del Murialdo, si svolgerà un evento ‘magico’. Alle ore
A Vitorchiano una serata in memoria di Luca Scarponi. Raccolti più di duemila euro per l’AmanLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – La vita di Luca Scarponi è stata recisa il 13 febbraio scorso,
A Palma Campania grandi preparativi per la terza edizione della “Crocelle Race Park”LEGGI TUTTO
PALMA CAMPANIA ( Napoli) – Domenica 14 aprile si festeggia il ritorno della mountain bike cross country nella splendida cornice
La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania spreca troppo, sconfitta dal CuneoLEGGI TUTTO
TUSCANIA ( Viterbo) – Una Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley dai due volti non riesce, nonostante il doppio vantaggio iniziale,
A Corchiano al via un progetto innovativo per ridurre l’uso della plasticaLEGGI TUTTO
CORCHIANO ( Viterbo) – Ieri a Corchiano si è svolto un importante incontro operativo del Bio-distretto della Via Amerina e
Il Vangelo della domenica, III di QuaresimaLEGGI TUTTO
Vangelo Lc 13,1-9 Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo. + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo si
La cecìna toscanaLEGGI TUTTO
di LUCA GUASTINI – VITERBO – TLa farina di ceci è molto utilizzata nella cucina mediterranea,  sono celebri le panelle