Tutti a tavola con le ciambelle zuccherate

di LUCA GUASTINI –

VITERBO – Ogni regione d’Italia ha i suoi dolci tipici di carnevale e i dolci che si trovano in tavola in questo periodo sono tantissimi. Una valida alternativa ai vari castagnole, zeppole, frappe, ravioli, tortelli , bugie, sono le ciambelle fritte e zuccherate.  Il procedimento per avere un buon risultato è piuttosto laborioso e lungo ma sicuramente ne vale la pena.  La ricetta che andiamo a proporre oggi è per circa 40 ciambelle, ma volendo preparale di meno, si possono tranquillamente dimezzare le dosi.

Dosi per circa 40 ciambelle

  1. 4 uova

150 grammi di zucchero

750 ml di latte tiepido

75 grammi di burro fuso

75 grammi di lievito di birra ( tre cubetti)

Una bustina di vaniglia

Un cucchiaino di lievito in polvere

Un pizzico di sale

Farina   q.b. per fare un impasto morbido ( circa un chilogrammo)

Procedimento

Fare un pasta abbastanza morbida con tutti gli ingredienti. La prima cosa da fare è  battere le uova intere in una terrina, poi aggiungere lo zucchero e il burro fuso fatto intiepidire. Nel frattempo sciogliere in un poco di latte tiepido i tre cubetti  di lievito e aggiungere all’impasto. Mettere tutto il latte rimanente e aggiungere poco alla volta la farina nella quale dovranno  essere stati aggiunti la vanillina e il cucchiaino di lievito in polvere,se si gradisce aggiungere anche la buccia grattugiata di un limone. Mescolare fino ad ottenere un impasto consistente ma abbastanza morbido e mettere a lievitare sigillando la terrina con pellicola trasparente all’interno del forno spento ma con la luce accesa. Dopo circa due o tre ore, l’impasto sarà lievitato, quindi prenderlo poco per volta, fare delle palline di pasta con il buco e formare le ciambelle, metterle di nuovo a lievitare sopra un piano infarinato, coperte con un canovaccio pulito. Dopo un’ora circa le ciambelle saranno pronte per essere fritte, metterle poche per volta, in modo che possano galleggiare bene,  in olio di semi  di arachidi ben caldo  e con un cucchiaio buttare, mentre si cuociono, l’olio bollente sopra per farle  gonfiare in maniera uniforme. Quando saranno dorate da un lato  rigirarle  e, appena cotte, toglierle dalla padella e metterle a scolare su carta assorbente. Quando saranno scolate ma ancora calde, farle  roteare nello zucchero semolato affinché si attacchi tutto intorno.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Bocce, disputata la gara individuale organizzata dalla Bocciofila civitonicaLEGGI TUTTO
Si è disputata oggi, 24 marzo, la Gara Regionale Individuale di bocce, organizzata dalla Bocciofila Civitonica affiliata all’Organo Territoriale FIB
Atletica, Paradise Spring Race, successo organizzativo e di partecipazioneLEGGI TUTTO
Oltre trecentocinquanta partecipanti hanno preso parte questa mattina alla Paradise Spring Race, competitiva di 8 chilometri con percorso misto strada e
FI, il senatore Battistoni fa gli auguri di buon lavoro ad Alessandro BattilocchioLEGGI TUTTO
Riceviamo dal senatore di FI, Francesco Battistoni e pubblichiamo: “Forza Italia riparte dai territori e lo fa con il migliore
Buone prove a Cassino delle marciatrici della Finass Atletica, in gara G.Mecarini, S.Cianchelli e M.BertocciniLEGGI TUTTO
CASSINO (Frosinone) – Si è svolta a Cassino domenica 24 marzo, la 2^ prova dei Campionati Italiani di Società di
A Rieti svolti i campionati regionali di lanci lunghi, buone le prestazioni dell’Atletica VetrallaLEGGI TUTTO
RIETI- Sabato e domenica nel magico stadio di atletica  Guidobaldi di Rieti, complice  le giornate primaverili, si sono svolti i
Campionato regionale under 17, Etruria calcio- Asd compagnia portuale CV2005 0-2LEGGI TUTTO
Allarme rosso in casa Etruria. Soprattutto perché il vantaggio sulla zona retrocessione è solo di due risicati punticini. Per continuare
L’Eturia calcio under 14 batte per 3-1 l’Ssd Calcio Tuscia srlLEGGI TUTTO
A tre giorni di distanza dalla vittoria casalinga contro l’ASPOL Petriana per 2-1 (in rete Giacomo Marianello e Daniele Agostini),
Il riciclo al centro dell’incontro dell’officina Kairos ad AcquapendenteLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo) – Riduci quello che acquisti, ripara quello che puoi, riusa quello che hai, ripara tutto il resto”. Con
Campionato di promozione (Girone A), XXVII giornata, Polisportiva Vigor Acquapendente- Asd Montefiascone 4-0LEGGI TUTTO
Il derbyssimo provinciale ha i colori gialloblù. Quelli di una Vigor che vuol mantenere tra le mani il “cerino giusto”
Commemorate a Viterbo le vittime dell’eccidio delle Fosse ArdeatineLEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 24 marzo 2019 a Viterbo presso il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la