Ucraina, D’Amato: “Ragazzo arrivato a Sant’Eugenio in condizioni estreme”

ROMA – “E’ giunto all’ospedale Sant’Eugenio di Roma il ragazzo 17enne proveniente dall’Ucraina. È ricoverato presso il Centro grandi ustionati ed è giunto in condizioni estreme con ustioni gravi su gran parte del corpo dovute ai bombardamenti e al tentativo risultato vano di trarre in salvo la madre. Desidero ringraziare la nostra equipe medica dell’Ares 118 e la Guardia di Finanza per il volo di emergenza e lo straordinario lavoro che ora spetta ai professionisti del Sant’Eugenio per tentare di salvargli la vita”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Print Friendly, PDF & Email