Un piccolo fabrichese tra i piccoli facchini di Santa Rosa

Riceviamo e pubblichiamo. E’ un luogo comune: i sogni son desideri. Ma a volte diventano realtà. E’ proprio quello che è capitato ad un piccolo concittadino fabrichese di soli nove anni.facchino 1 Tutti i bambini di questa età sperano di diventare calciatori, dottori, astronauti, attori, ma lui no, lui sogna di essere un facchino e il suo desiderio diventerà realtà. Sabato

Daniele Di Biagio, sarà li, sotto la Mini Macchina di Santa Rosa che, dalle ore 21:00 farà il tradizionale percorso del Pilastro. Che dire, è davvero un orgoglio per Fabrica di Roma avere un mini facchino che già da un mese si sta allenando duramente per vedere, alla fine, il suo sogno avverato. Ma l’emozione per Daniele non finisce qui, infatti sarà lui a leggere la preghiera sabato pomeriggio nel corso della Santa Messa che sarà tenuta da S.E. Monsignor Lino Fumagalli nella chiesa del Sacro Cuore. Lunedì 2 Settembre invece, il ragazzo donerà un po’ della sua gioia e felicità, ai bambini ricoverati nel reparto pediatrico dell’ Ospedale Belcolle di Viterbo, insieme agli altri facchini della Mini Macchina di Santa Rosa.

   

Leave a Reply