Università Unimarconi

Un ricordo di Giulia Farnese tra Orvieto e Viterbo

di MARIELLA ZADRO-

VITERBO- Giulia Farnese (1474-1524) ritenuta una delle donne più belle del suo tempo, ha ispirato studiosi e scrittori nella ricostruzione della sua tormentata vita.
Molte le iniziative che si svolgeranno nell’anno in corso in occasione del V centenario dalla sua morte.
La sezione di Viterbo FIDAPA BPW ITALY e quella di Orvieto, unitamente con le presidenti Giuliana Ceso e Paola Morelli, hanno organizzato giovedì 13 giugno ad Orvieto, presso il Museo Emilio Greco in piazza Duomo, un’interessante conferenza: “Giulia Farnese personaggio della Tuscia” nelle sue radici tra Orvieto e Viterbo.
Relatrice la prof.ssa Felicita Menghini Di Biagio, studiosa ed esperta del territorio e della famiglia Farnese, ha presentato Giulia “la bella” tra amori, arte, miti e aneddoti di antica nobiltà.
Il numeroso pubblico presente, ha apprezzato molto l’evento, rivolgendo un ringraziamento particolare alla prof.ssa Menghini per l’esposizione storica chiara e dettagliata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE