Un’esperienza emozionale con la giornata etrusca a Calcata

CALCATA (Viterbo)-  Con piacere vi aspettiamo a , a metà strada tra Roma e Viterbo, in terra di etruschi e falisci, per la che si svolgerà il . La giornata sarà articolata in 5 fasi:

Il ci farà entrare in contatto col territorio in una superlativa visita archeologica e naturalistica ed emozionale per scoprire le antiche origini di Calcata con immersione in foresta a Grotticelli e Monte Li Santi tra una necropoli etrusca e un tempio falisco, mentre il ci vedrà in una gradevole visita guidata emozionale sulla Via Narcense verso l’antica Falerii sviluppando un percorso tra geologia e antropologia e archeologia e storia. Saremo pervasi dai profumi della primavera, dal verde della foresta, dai colori dei fiori, dal cinguettio degli uccelli, dallo scorrere del fiume, nell’inatteso apparire di antichi siti archeologici tra la vegetazione.
La parte centrale della giornata sarà caratterizzata dall’esperienza avvincente del , unico nel suo genere, preceduto da un rilassante con creazioni della chef e seguito dal delizioso dove degusteremo i piatti preparati durante il laboratorio. Cosa mangiavano gli Etruschi? “Libum” (pane antico), formaggi, farro con “moretum” (pesto di foglie di sedano), maiale alla “partica” (arrosto), pesci, “scriblita” (torta di ricotta con lardo aromatico), “tyropatinam” e tanto altro. Il simposio era caratterizzato dal “muslum” ovvero vino rosso al miele cotto e speziato. Ci è venuto appetito!!
Le saranno sviluppate sia durante i trekking che durante la parte centrale della giornata.

***

Le origini di questi luoghi sono antichissime, risalgono agli Etruschi e ai Falisci, e la zona è infatti ricca di eredità del passato ancora oggi ben visibili. Il nucleo del borgo storico di Calcata è medievale. Negli anni ’70 e ’80 Calcata fu poi popolata da un gruppo di artisti e intellettuali impressionati da questo borgo tra le foreste arroccato su di uno sperone di tufo con scorci meravigliosi e vedute spettacolari sulla lussureggiante vegetazione. Ancora oggi l’atmosfera qui è pittoresca e ancora un po’ bohémien, e si respira arte e storia tra le stradine e i vicoli ricchi di artigiani.

***

Le due protagoniste della giornata sono , professioniste indiscusse, entrambe nate e cresciute in Tuscia ed esperte ciascuna nel proprio settore. è di Calcata da generazioni, etruscologa, nata e cresciuta nell’ambiente che potrà raccontare e trasmettere con la competenza del suo ruolo di guida ambientale e la memoria storica di una nativa. è del Lago di Bolsena, etrusca doc, chef da sempre, ama portare avanti le tradizioni culinarie della Tuscia dai tempi remoti, scegliendo l’utilizzo dei prodotti locali e delle materie prime di eccellenza.

***

!!
presso lo Spazio Attivo di Comunità “Cantieri Sociali” in .

La quota è variabile in base alle attività che si desiderano fare.

al di sotto dei 6 anni

benvenuti

***

dalle 9 alle 18

telefono +39 348 572 3442

email perledituscia@gmail.com

***

Questo evento è frutto di una bella collaborazione tra il Comune di Calcata e Teresa di Cosimo e la chef Fabiana Eramo e Perle di Tuscia, con il patrocinio del Comune di Calcata

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE