Unioni Civili, termina sabato in piazza del Sacrario la raccolta firme promossa da Solidarietà Cittadina

unione-civileUnioni civili sì, unioni civili no. Un dilemma che potrebbe provocare qualche grattacapo agli amministratori viterbesi vista la confusione creatasi sull’argomento negli ultimi tempi. Qualche settimana fa un comunicato ufficiale del Comune di Viterbo annunciava in pompa magna l’istituzione del registro delle Unioni Civili. Evidentemente, però, a distanza di diverso tempo, qualcosa non quadra visto che gli esponenti di Solidarietà Cittadina martedì erano in consiglio con il loro bel comunicato cartaceo e oggi gli stessi attivisti fanno sapere che la battaglia per una proposta di delibera di iniziativa popolare per il riconoscimento delle unioni civili prosegue.

 

“Sabato 16 novembre sarà l’ultimo giorno per dire sì all’istituzione del registro delle unioni civili nel comune di Viterbo – recita l’ultima nota –  La raccolta avverrà  materialmente al Largo Coin ( p.zza del sacrario) sabato dalle 16 alle 20.00. Inoltre, lunedì 18 verrà chiusa anche la petizione on-line in modo che martedì 19 le associazioni, enti e singoli che hanno promosso questa iniziativa possano presentare tutte le firme al comune di Viterbo. Ricordiamo che martedì 19 alle ore 10.00 si discuterà la mozione presentata da Pd, M5 Stelle e Sel sull’istituzione del registro nella sala del consiglio del Comune di Viterbo. Invitiamo la popolazione a partecipare a questo dibattito”.

 

 

   

Leave a Reply