Unitus a San Pellegrino in fiore 2024

VITERBO- L’Università degli Studi della Tuscia è presente all’evento di San Pellegrino in Fiore, dal 1 al 5 maggio 2024, una manifestazione di grande rilevanza che rappresenta un momento di attrazione turistica per Viterbo e per la Tuscia.
Nel suggestivo scenario di via San Pellegrino, è stata progettata, a cura dell’Orto Botanico Angelo Rambelli e dell’Azienda Agraria “Nello Lupori”, un’area dimostrativa che rievoca gli antichi mercati degli “speziali” medioevali, i frutteti, i giardini e i boschetti tipici di antichi monasteri e palazzi pontifici. Le installazioni sono state realizzate in collaborazione con l’amministrazione comunale, i progettisti della manifestazione e i vivai locali.
L’allestimento propone una suggestiva ricostruzione di un mercato medioevale dove si può osservare una ricca selezione di piante officinali utilizzate dai monaci speziali per la preparazione di medicamenti. Tra le specie esposte, citiamo il mughetto, la borragine, il lino e la calendula, ricordando che queste sono solo un piccolo assaggio di quanto potrete osservare nel Giardino dei Semplici presso l’Orto Botanico “Angelo Rambelli”. Accanto è stato allestito un piccolo roseto con specie rampicanti, arbustive e striscianti i cui colori offrono un delizioso contrasto con le tonalità della parete di peperino che si staglia alle sue spalle. Lungo via San Pellegrino, i visitatori possono anche ammirare un piccolo boschetto realizzato con specie forestali, una selezione di alberi e arbusti da frutto oltre all’incantevole allestimento della fontana con piante acquatiche e di ambiente umido come le ninfee, la pistia, il papiro, alcune felci e il giaggiolo d’acqua.
All’inizio della via è presente, all’interno di un agrumeto, lo spazio informativo dell’Università dove i nostri tutor sono pronti ad accogliere i visitatori e fornire tutte le indicazioni utili per far conoscere il nostro Ateneo, l’offerta formativa e le numerose attività previste in questo anno in cui l’Università della Tuscia festeggia i 45 anni dalla sua fondazione.
I visitatori inoltre potranno ritirare coupon promozionali per partecipare ai prossimi eventi in programma presso l’Orto Botanico.
– 25 e 26 maggio 2024 -“Aromataria III… Tra rose e farfalle, armonia di sensazioni”, un fine settimana dedicato alle rose, durante il quale sarà inaugurato il nuovo roseto dell’Università e sarà possibile ammirare farfalle tropicali provenienti da tutto il mondo. Un’occasione unica per godere della bellezza di questi fiori e insetti. Durante l’evento sarà possibile partecipare a visite guidate, incontri tematici, ascoltare musica, partecipare a lezioni di yoga e passeggiare tra le “bancarelle” della mostra mercato dove potrete trovare tante curiosità “naturali”. Per i più piccoli non mancheranno giochi e divertimento con i laboratori a loro dedicati.
-15 e 16 giugno 2024 -“XXV Meeting dell’Associazione Italiana Piante Carnivore (AIPC) sulle Piante Carnivore”. Questo importante evento nazionale rappresenterà un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di queste particolari piante, sono previsti incontri scientifici e divulgativi, laboratori didattici, visite guidate e un’esposizione-mercato.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE