Università Agraria, Leoncelli: “La candidatura alla presidenza di Tosoni espressione diretta dell’amministrazione Giulivi”

TARQUINIA ( Viterbo) -“Siamo già alla seconda settimana di campagna elettorale. Colgo l’occasione per ringraziare i candidati e i tanti amici che mi stanno sostenendo e per chiedere alcune delucidazioni al candidato presidente Alberto Tosoni”. Lo afferma il candidato presidente all’Università Agraria di Tarquinia Maurizio Leoncelli. “Tosoni parla sempre di continuità, di amore infinito per l’Ente e di scarpe sporche di fango – prosegue Leoncelli -. Perché invece non dice cosa pensa delle dichiarazioni rilasciate dal sindaco Alessandro Giulivi, nella campagna elettorale del 2019, in cui affermava l’intenzione di chiudere l’Università Agraria. È curioso come da una parte il sindaco voglia chiudere l’Ente, mentre dall’altra Tosoni, sostenuto dallo stesso primo cittadino e dall’amministrazione comunale, punti al rilancio e parli di continuità. A poche ore dalla presentazione delle liste si sono confrontati? Il candidato Tosoni come spiega che sulle sue liste ci sono persone che sono espressione dell’amministrazione comunale? Che fine hanno fatto le sue parole e suoi buoni propositi di poche settimane fa? Voleva essere libero a costo di rinunciare alle cose facili ed è invece sceso a compromessi con l’amministrazione Giulivi. Voleva scegliere i candidati non i base ai voti che potessero raccogliere, mentre ha imbarcato nelle sue liste i cosiddetti “politici di professione”. Avrebbe lasciato sventolare le bandiere agli altri ma ha tre partiti alle spalle”.

Print Friendly, PDF & Email