Uso del green pass e del super green pass rafforzato, intensa attività di controllo

VITERBO – E’ in corso l’intensa attività di controllo da parte delle Forze dell’Ordine sul rispetto delle disposizioni di cui al decreto legge n. 172/2021 sull’uso del green pass base e del cosiddetto green pass rafforzato per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

Le modalità operative di attuazione dei controlli sono state fissate dal Prefetto di Viterbo, Giovanni Bruno, con apposito piano del 2 dicembre scorso, condiviso nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed elaborato secondo le indicazioni generali fornite dal Ministro dell’Interno.

I servizi, effettuati dal personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, con il concorso delle Polizie Locali dei Comuni del territorio, hanno consentito, nel primo periodo di attuazione, di ottenere importanti risultati sul piano della repressione dei comportamenti illeciti.

I controlli  hanno riguardato la verifica del possesso del green pass base o rafforzato all’interno dei locali chiusi o delle attività ricreative e commerciali, la verifica del possesso del green pass base per l’uso dei mezzi del trasporto pubblico locale e la verifica del rispetto dell’obbligo di indossare la mascherina di protezione all’aperto, laddove previsto dalle ordinanze comunali.

Nel periodo dal 6 al 19 dicembre 2021 sono state controllate 10.558 persone con l’elevazione di 65 sanzioni per mancato possesso della certificazione verde e sanzionate 35 persone per il mancato uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Sono stati sanzionati 43 titolari di attività o esercizi pubblici.

Tutti i dati sono quotidianamente pubblicati sul sito della Prefettura di Viterbo.

Le attività di controllo proseguiranno e saranno rafforzate durante il periodo delle festività natalizie e di fine anno, caratterizzate dall’aumento delle attività commerciali e della mobilità dei cittadini.

 

Print Friendly, PDF & Email