Va sotto casa della ex con bottiglia rotta e poi spranga di ferro: arrestato dai Carabinieri

di REDAZIONE-

MONTALTO DI CASTRO (Viterbo) – Lunedì scorso è stata una serata di terrore per una donna residente a Montalto di Castro, che ha vissuto momenti di forte apprensione a causa dell’aggressione del suo ex compagno. Il 40enne è giunto sotto casa della vittima prima con una bottiglia rotta e successivamente con una spranga di ferro, mettendo a rischio la sua incolumità.

La situazione è precipitata quando, a tarda ora, l’ex compagno si è presentato fuori dall’abitazione della donna minacciandola con una bottiglia rotta. Fortunatamente, la vittima è riuscita a lanciare l’allarme, e l’intervento immediato delle autorità ha permesso di allontanare l’uomo pericoloso.

Nonostante ciò, la paura per la donna è continuata, poiché l’aggressore si è nuovamente avvicinato alla sua abitazione, questa volta armato di una spranga di ferro. La pronta risposta dei carabinieri ha scongiurato il peggio: il 40enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato prima che potesse compiere ulteriori minacce o atti di violenza.

L’uomo è stato immediatamente arrestato e ora dovrà rispondere delle sue azioni di fronte alla legge.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE