Ad Andrea Rollo il Premio letterario Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti. A Vallerano la premiazione sabato 13

di SOFIA BONIFAZI –

VITERBO – Sabato 13 maggio si terrà nel comune di Vallerano la terza edizione del Premio Letterario Corrado Alvaro che da quest’anno sarà unito anche al nome dello scrittore Libero Bigiaretti. Il vincitore dell’edizione 2017 è Andrea Rollo. La cerimonia di premiazione avverrà alle ore 11.00 in Piazza dell’Oratorio.
L’importanza culturale del Premio è stata ricordata ieri mattina dal Presidente del Comitato direttivo Giorgio Nisini, ospite in diretta per la rubrica “Buon giorno Regione” di Rai3.

“Era doveroso dedicare qualcosa di importante a questi due scrittori” . Esordisce cosi il sindaco del comune di Vallerano, Maurizio Gregori, alla conferenza stampa che si è svolta questa mattina, 9 maggio, nella Sala conferenze di Palazzo Brugiotti a Viterbo.  “Questi due scrittori – ha proseguito il sindaco –  hanno deciso di vivere una parte della loro vita a Vallerano e siamo onorati di creare, sabato 13 maggio,  nella suggestiva cornice di Piazza dell’Oratorio, una bella atmosfera di cultura”.

La cerimonia di premiazione sarà condotta da Raffaello Fusaro, all’incontro sarà presente Andrea Bosca, uno degli attori più apprezzati nel panorama cinematografico italiano, che leggerà alcuni brani tratti dalle opere di Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti.

“I nuovi proprietari della storica casa dei due letterati, sono la famiglia Rovere, persone deliziose che tengono la proprietà come un museo – ha proseguito il Sindaco– Ci tengo a ringraziare gli sponsor, l’amministrazione comunale di Vallerano ed il presidente della Fondazione Carivit, Mario Brutti, senza i quali non saremmo arrivati a festeggiare la terza edizione del premio letterario”.

Giorgio Nisini (foto MAG)

“Solo per l’edizione 2017, al comitato direttivo, presieduto dallo scrittore Giorgio Nisini, sono pervenuti da parte delle principali case editrici italiane oltre 50 libri incentrati sul tema del tempo in tutte le sue accezioni, cosi come indicato nel bando di concorso – ha precisato il membro del comitato direttivo del Premio, Massimo Fornicoli – Ho avuto l’onore di conoscere personalmente questi illustri personaggi della letteratura e posso dirvi che Alvaro si innamorò dell’orizzonte e delle colline valleranesi, cosi come Bigiaretti” .

NOTA – Andrea Rollo, vincitore di quest’anno, è stato direttore letterario della casa editrice Feltrinelli dal 2005. E’ stato, inoltre, collaboratore di “Linea D’Ombra”, oltre che aver tradotto autori inglesi ed americani contemporanei. “Un’educazione milanese” è la sua prima opera di narrativa.

Print Friendly, PDF & Email